POLITICA

CAPACCIO PAESTUM,REAZIONI AL COMIZIO SCHOK ANTONIO CATANEO: “ALFIERI CI MANDA TUTTI ALL’ASILO MA I MAESTRI GLI SCEGLIAMO NOI”

Dopo il comizio di Capaccio capoluogo nel quale Alfieri non le ha mandaate a dire sostenendo che i suoi avversari devono andare da lui per il dopo scuola politico,si registra la presa di posizione di un giovane candidato Antonio Cataneo del quale ci siamo già occupati.Questo il suo commento: “Ci ha rimandati tutti all’asilo!!! Tutti i politici da 15 anni a questa parte,mah molti di questi sono candidati proprio con lui e vi dirò i peggio,il peggio del peggio della politica capaccese,tutti quelli che gli altri candidati a sindaco non li hanno voluti,in quanto la causa delle loro disavventure,i ricattatori ,i faccendieri….. Io frequento è vero la scuola d’infanzia ,oggi si chiama così,ma solo per la mia giovane età,e perché è la prima volta che mi affaccio alla vita politica,e in Italo Voza ho trovato un maestro del fare pulito,se in futuro il politico con la P maiuscola vorrò fare di certo la sua scuola non mi interessa,la scuola del clientelismo,(lo ha detto un suo superiore politico non io), delle strade fantasma,( lo denuncia l’associazione Vassallo), ma poi cosa c’è da imparare da uno che il 4 marzo è stato fatto fuori da chi l’ha sempre votato,pensa un po’ l’unico uninominale vinto dal centro destra,pur di non averlo in parlamento,quindi da scolaro penso che questo maestro è da bocciare! Antonio Cataneo lista tre torri Italo Voza sindaco”

WWW.CANALECINQUETV.IT

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.