POLITICA

CAPACCIO PAESTUM,RENZI, UNA FASCIA TRICOLORE E LA BASILICA PALEOCRISTIANA

COMUNICATO STAMPA CLUB FORZA SILVIO

Il trenino di Renzi, fresco degli INSUCCESSI in Calabria, ha registrato un bel FLOP anche alla stazione di PAESTUM: poca gente del posto, qualche curioso e un’ammucchiata di giornalisti e di sindaci del circondario. Tra questi con una BELLA FASCIA TRICOLORE a tracolla, anche il sindaco di Capaccio Paestum. A dire il vero, tutti i presenti hanno notato che il solo a portare la fascia tricolore era proprio Franco Palumbo. UNA GAFFE COLOSSALE. Sotto i baffi se la ridevano tutti. Un sindaco indossa la fascia tricolore solo quando il protagonista dell’incontro è un rappresentante istituzionale o quando per catastrofi naturali sommosse sociali è costretto a rappresentare l’impevio della città. E’ Renzi è si UNA CATASTROFE NATURALE ma è soltanto il segretario di un partito politico (pd). Evidentemente, come suo solito, il buon Franco non ha chiesto consiglio a nessuno ne al segretario comunale ne alla sig.ra Luigia che di queste cose se ne intende. Comunque, quando Franco si è accorto che a portare la fascia era solo lui e, sotto sotto i suoi colleghi sindaci se la ridevano se l’è REPANTINAMENTE TOLTA.
Andiamo avanti: a un tratto l’allegra compriccola guadagna l’entrata della BASILICA PALEOCRISTIANA. Tutti pensano che Renzi, sindaci e giornalisti vogliono recitare UN ROSARIO o SENTIRE MESSA per SGRAVARSI ALMENO DI UNA PARTE DEI LORO PECCATI. E invece nel disappunto generale Renzi ha LA FACCIA TOSTA DI FARE UN COMIZIO! Con un DUPLICE OLTRAGGIO: alla cultura e, soprattutto AL BUON DIO. Purtroppo il nostro sindaco, anzichè REINDOSSARE LA FASCIA E CACCIARE VIA I MERCANTIDAL TEMPIO se n’è stato placidamente l’INEVITABILE SCEMPIO. Per carità di patria e per il buon nome di CAPACCIO PAESTUM NON NE FAREMO NOTIZIA A PAPA FRANCESCO.

IL PRESIDENTE CLUB FORZA SILVIO Fabio Scariati

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.