POLITICA

LEGA IL FLOP DEI PULLMAN PER ROMA DIMOSTRA LA SOLTUDINE DI FALCONE

Sempre più solo il coordinatore provinciale della Lega per Salvini, Mariano FALCONE, la riprova si è avuta l’8 di questo mese con la grande manifestazione a Roma a Piazza del Popolo, dove erano attesi oltre mille partecipanti dalla provincia di Salerno, ma a malapena ne sono partiti in una settantina, grazie soprattutto al coordinatore giovanile di Baronissi Tiziano Sica, che ha infoltito il gruppo con i suoi giovani e che oggi presenta ad Avellino il blog leghista denominati il SALVINIANO. Difatti, dalla richiesta del coordinatore regionale Cantalamessa, da Salerno dovevano partire 10 pullman ma ancora una volta per Falcone è stato un flop, e dire ch’è anche vice regionale, si possono avere, pure, tante investiture ma il seguito è sempre meno, PERCHE’? Ormai è risaputo, dove mette mano Falcone la lega chiude le sezioni (Agropoli, Baronissi e Sapri) e gli iscritti svaniscono e l’attività politica langue nel nulla.

È bravo solo a riesumare una vecchia e ormai diseredata nomenclatura, che produce solo effetti disarmanti per il consenso e per la politica. Di questo passo la Campania alle Europee starà alla finestra. Possibile che i vertici leghisti non si accorgono di nulla e non intervengono in questa gestione fallimentare?L’emorragia continua in un partito gestito come Alleanza nazionale dalla quale provengono i vertici provnciali.E somiglia molto a quella fase della politica del partito di Fini nel quale succedevano  le stesse cose di quanto Cirielli lo divideva in tutta la provincia.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.