POLITICA

POLITICHE CAMERA A SALERNO VINCE IL PENTASTELLATO NICOLA PROVENZA,BATTE IL FIGLIO DI DE LUCA

Medico e allenatore di calcio per passione Provenza vince nella roccaforte deluchiana.

Su 270 su 311 Nicola Provenza (M5S) 40,88 con 58475 voti, Gennaro Esposito (FI) 39.473 preferenze pari al 27,60 e Piero De Luca (Pd) 22,89% con 32.746.Nicola Provenza, candidato all’uninominale alla Camera, sfidante diretto di Piero De Luca, figlio del presidente della Regione ha ottenuto un risultato impensato alla vigilia.

DE LUCA TERZO

Il M5S a Salerno vince con merito e con onore ma nella sconfitta del Pd e quindi di Piero De Luca c’è il ‘tradimento’ di chi avrebbe dovuto tirare acqua al mulino del primogenito del governatore della Campania.  Una macchina da guerra entrata in funzione non più tardi di tre anni fa quando al Comune venne eletto con un plebiscito Enzo Napoli. Un 75% di consensi trasferiti da Vincenzo De Luca ad Enzo Napoli. La domanda appare scontata ora. Che cosa non ha funzionato? Perchè questo voltafaccia a Piero De Luca?

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.