POLITICA

VOTAZIONI ALLA PROVINCIA LEGA ABBRACCIO MORTALE CON MONACO

L’appoggio della lega al candidato Monaco sindaco di Campagna quale presidente della provincia di Salerno è risultato un abbraccio mortale.Monaco è un anti leghista della prima ora e questo ha fatto scendere il risultato del partito di Salvini in provincia dove alle nazionali c’era stato un grande successo.Il flop di Monaco fa il paio con il  flop solo alla provincia di Salerno. Ovunque a livello nazionale la Lega fa asso piglia tutto, ma toppa alla provincia di Salerno, ottenendo un misero risultato, del resto si sapeva già, visto che il candidato presentato alle provinciale è stato eletto nel comune di Campagna in una lista  civica e ha partecipato a manifestazioni antiSalvini. Non si comprendono i motivi di certe scelte autolesioniste e non si capisce perchè essere accomodanti con persone che invece sono avverse al partito di Salvini.Forse rimanere nel centro destra era disciplinatamente un atto da compiere ma è l’unica giustificazione altre no ne troviamo. Monaco ha avuto una sconfitta esagerata e con lui chi lo ha sostenuto tra cui la lega.I vertici provinciali recitino il mea culpa e guardino avanti ma negli enti locali la presenza è fondamentale ma la lega sembra avere un po le mani legate da imposizioni che ne hanno condizionato le scelte.Sergio Vessicchio

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.