frosinone
SPORT

PAREGGIO AD OCCHIALI TRA FROSINONE E SALERNITANA

Continua il buon momento della Salernitana, che ottiene il terzo risultato utile consecutivo racimolando un punto meritato allo “Stirpe” di Frosinone, dove i granata fermano i padroni di casa sullo 0-0.

La Salernitana parte con determinazione e al 7′ sfiora il vantaggio col delizioso pallonetto di Sprocati che si spegne alto di un soffio. Al 14′ il Frosinone trova il va in gol con Dionisi, che però trova la deviazione vincente con un evidente fallo di mano: l’arbitro Saia rileva l’irregolarità e annulla tutto, estraendo anche il giallo ai danni di Dionisi. Il pericolo corso scuote gli uomini di Colantuono che un minuto più tardi si fanno nuovamente vedere con Sprocati, la cui conclusione dalla distanza non inquadra lo specchio. Gara combattuta ed equilibrata allo “Stirpe” dove però le squadre faticano a creare. Sul finire di prima frazione il Frosinone si rende pericoloso al 43′ col colpo di testa di Paganini che sibila di poco a lato. Il primo tempo termina sullo 0-0. Nella ripresa i granata iniziano col piglio giusto e dopo pochi minuti Sprocati manca l’aggancio in area sprecando una potenziale occasione. Al 49′ ci prova il Frosinone con Gori, che calcia dal limite mandando fuori di poco. I ciociari crescono col passare dei minuti e al 51′ Dionisi, servito ottimamente da Ciano, prova il diagonale, ma Radunovic si distende e mette in corner. Gli uomini di Longo aumentano la pressione offensiva, con i granata che faticano a ripartire. La Salernitana prova a rifiatare e si fa vedere in avanti al 63′ con la conclusione di Di Roberto dai venti metri, bloccata senza problemi da Vigorito. Pochi minuti più tardi Ciofani si avventa su un traversone di Paganini e va alla conclusione da pochi passi trovando il salvataggio prodigioso di Radunovic che gli chiude lo specchio e ribatte il tiro. Nello spazio di due minuti, al 71′ e al 72′, Kiyine chiama due volte in causa Vigorito con delle conclusioni dalla distanza, bloccate senza grossi problemi. All’83’ Ricci, su calcio di punizione, pesca in area Bocalon che, lasciato colpevolmente libero, prova l’incornata spedendo fuori di un soffio. La stanchezza nelle due squadre si fa sentire e la gara si avvia verso la fine senza ulteriori emozioni. Termina così 0-0 a Frosinone, dove la Salernitana ottiene un punto prezioso che può aiutare i granata a mettersi definitivamente alle spalle la crisi. Fonte: tuttomercatoweb.com

TABELLINO

FROSINONE-SALERNITANA 0-0

FROSINONE (3-4-1-2): Vigorito; Brighenti, Ariaudo (31′ Russo), Krajnc; Paganini (81′ Soddimo), Maiello, Gori, Beghetto; Ciano; D. Ciofani, Dionisi (65′ Citro).
A disp: Bardi,  Frara, Koné, Matarese, Volpe, Besea. All: Longo

SALERNITANA (4-3-3): Radunovic; Casasola, Tuia, Monaco, Pucino; Minala, Signorelli, Kiyine (82′ Odjer); Di Roberto (88′ Palombi), Bocalon, Sprocati (78′ Zito).
A disp: Adamonis, Vitale, Asmah, Mantovani, Popescu,  Ricci, Della Rocca, Rosina, Rossi. All: Colantuono

Arbitro: Saia di Palermo
Ammoniti: Dionisi, Russo, Ricci, Tuia, Monaco, Ciofani

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.