olivieri
SPORT

L’AGROPOLI PENSA ALL’ESONERO DI OLIVIERI,AL SUO POSTO PROBABILE LA CAVA

Il passo falso di Solofra ha portato oltre al rammarico dell’ennesima occasione buttata al vento anche rabbia e delusione nei vertici societari che potrebbe trasformarsi in poco tempo in clamorosi nuovi scenari che coinvolgerebbe anche la guida tecnica.Cerruti e Puglisi all’indomani del pareggio beffa non hanno mandato giù la prestazione imbarazzante della squadra sopratutto alla luce della sconfitta del Sorrento a Palma Campania.La rabbia di aver buttato via l’ennesimo bonus(dopo il pareggio di Pontecagnano con la Picciola) è tanta e le responsabilità dell’allenatore pure che adesso è finito senza mezzi termini sul banco degli imputati.La società avrebbe chiesto disponibilità a Gennaro Russo e Pascuccio di prendere in mano le redini della squadra traghettandola fino a fine stagione per non affrontare altre spese ingaggiando un nuovo allenatore, ma sia Russo che Pascuccio hanno declinato l’invito intenzionati a continuare il proprio percorso nei ruoli che attualmente ricoprono.Da escludere un ritorno di De Cesare.La società allora starebbe vagliando nuovi nomi,sperando questa volta di non chiedere consiglio a Emilio Longo,e tra questi c’è sicuramente quello di Sergio La Cava in lizza inizialmente con Olivieri e Migliaccio dopo l’esonero di De Cesare.La Cava accetterebbe di ultimare il campionato cercando di portare l’Agropoli in serie D senza pretese economiche ma solo in chiave programmazione per la stagione futura e non come semplice traghettatore.Ora la palla passa a Puglisi e Cerruti che dovranno decidere cosa fare con Olivieri.Sergio Vessicchio