SPORT

SERIE D DOMENICA SENZA VITTORIA PER LE SALERNITANE,A NOCERA CONTESTATA LA DIRIGENZA

Nessuna vittoria per le squadre salernitane in serie D. La diciannovesima giornata del campionato di   è segnata dai pareggi,immeritata la sconfitta della Sarnese a Gravina.A Nocera striscione contro la società(foto in alto) . La Cavese è fermata in casa dalla Turris sullo 0-0, identico risultato di Ebolitana-Palmese. La Nocerina in rimonta strappa un punto contro il Messina al San Francesco, così come la Gelbison sul campo della Cittanovese.

 Gravina-Sarnese 1-0
Esce a testa alta la Sarnese di Carmelo Condemi dallo stadio di Gravina.Il goal dei locali al 40′ del primo tempo dopo che Manfrellotti aveva fallito il goal del vantaggio.Un risultato che penalizza oltre misura i granata i quali non meritavano di perdere.

Cavese-Turris 0-0
La Cavese si allontana dal vertice della classifica. La squadra di Bitetto infatti viene fermata in casa nel derby contro la Turris sullo 0-0 e vede il Potenza vittorioso 3-1 contro il Città di Gragnano sempre più lontano.

Cittanovese-Gelbison 1-1

La Gelbison riesce a strappare un punto dall’insidiosa trasferta a Cittanova. Una gara equilibrata con i padroni di casa che sono passati in vantaggio con l’ex di turno Raffaele Ortolini al 38′. Il pareggio dei cilentani dopo otto minuti dall’inizio del secondo tempo ad opera di Uliano.

Ebolitana-Palmese 0-0
L’Ebolitana non punge contro la Palmese nello scontro salvezza. Anzi la squadra salernitana si deve accontentare del punto visto che dal 68′ ha giocato in inferiorità numerica per l’espulsione di Mounard.

Nocerina-Messina 2-2

Pareggio in rimonta per la Nocerina che va sotto di due reti al San Francesco contro il Messina ma che riesce a rialzarsi grazie alle reti di Cavallaro e Vitolo che rendono meno amara la domenica ai tifosi Molossi che prima della gara hanno contestato la società. Ospiti che nel giro dei primi nove minuti sembrano già chiudere la sfida con le reti di Rosafio e Yeboah. Poi nella ripresa tra il 53′ e il 65′ prima Cavallaro e poi Vitolo riportano il match in parità.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.