SPORT

CALCIO A 5 SARNO SPENTO NE APPROFITTA IL CASTEL SAN GIORGIO

incapaci di finalizzare al meglio le tante, anzi le tantissime occasioni create.

Primo tempo dominato con il gioco, con l’uno-due chiesto dal mister, eppure il gol non è arrivato. Anzi le padroni di casa in molte azioni hanno chiamato in azione Lamberti, ma purtroppo a pochi minuti dal termine del primo tempo, arriva la beffa. Calcio d’angolo dalla sinistra del portiere, palla che arriva a  Circio, che tutta sola, indovina il gol di giornata. Poi succede il patatrac: Barbato e Auricchio si scontrano e finiscono in ospedale per accertamenti. Tanta paura, ma si continua a giocare. Nei primi 20 minuti di gioco della ripresa il Sarno è assente e le padroni di casa ne approfittano con Sorriso che batte due volte Cimmino e porta il match sul 3-0. Passano alcuni minuti e il Sarno si riaccende con Forino che riapre i conti, ma arriva un’altra doccia fredda per le ospiti: in uscita Cimmino si infortuna ed è costretta al cambio. Il Sarno sembra quello di una volta e in pieno recupero trova il gol del 3-2 con Micillo. C’è tempo anche per il gol del 3-3, ma è questa volta il palo a dire di no. Al triplice fischio a festeggiare è il San Giorgio di mister Mara Di Nola che scavalca in classifica proprio le sarnesi. Ora per la formazione di mister Procida è tempo di ricaricare le pile e ritrovare quella vena d’inizio stagione. Il Progetto Sarno tornerà in campo il 16 Novembre nella difficilissima trasferta in casa della Fenix.

Sporting San Giorgio – Progetto Sarno 3-2

Reti: Circio (SG), Sorriso x2 (SG), Forino, Micillo

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.