SPORT

SPORT E NATURA, TREKKING MARINO TRA AGROPOLI E CASTELLABATE

Le foto sono di repertorio

Raduno nazionale di canoa e kayak nel mare blu del Cilento. Il Circolo Canottieri Agropoli e l’Associazione Punta Tresino di Castellabate hanno organizzato, in collaborazione con l’associazione Sottocosta e con il patrocinio della Federazione Italiana Canoa Kayaka, l’evento turistico-sportivo “Il Raduno del Mito:Sulle Rotte di Ulisse” nei giorni 21 e 22 settembre.

Gli amanti della canoa e del kayak, ma in primis del mare, affronteranno in due giorni un trekking marino di 25 miglia nautiche (46 km), abbracciando due comuni costieri, Agropoli e Castellabate, e una riserva marina, l’Area Marina Protetta di Santa Maria di Castellabate, con tappe intermedie lungo tutto il percorso.

Si navigherà, infatti, lungo la costiera cilentana ascoltando il richiamo di Leucosia e Kamaraton, le sirene che fecero legare Ulisse all’albero maestro della nave per non farlo cadere in tentazione che, non riuscendovi, si inabissarono dando vita a quello che oggi tutti conoscono come l’isolotto di Punta Licosa.

“Continua il nostro impegno nella divulgazione della pratica sportiva della canoa e del kayak, nonché nella sensibilizzazione verso un turismo sportivo ed ecosostenibile – spiegano Enzo Mazza e Leopoldo Catena, rispettivamente presidente e direttore sportivo del Circolo Canottieri Agropoli, e Irene Maria Lanzaro, presidente dell’associazione Punta Tresino – Oltre ad ammirare incantevoli tratti naturalistici, l’obiettivo è anche e soprattutto, quello di veicolare un messaggio di tutela ambientale e degli ecosistemi marini, di promuovere un turismo ecosostenibile nonché di vivere il territorio in tutte le sue peculiarità storiche, culturali ed enogastronomiche”.

admin
Sergio Vessicchio giornalista dal 1985 attivo per stampa televisiva,carta stampata,siti web,opinionista televisivo,presentatore,conduttore.