25 Aprile 2024

AGROPOLI, ADAMO COPPOLA PASSA IN FRATELLI D’ITALIA E SBUGIARDA ALFIERI E IL SISTEMA: “ORA UN VOTO LIBERO” APPLAUDITISSIMO L’ABBRACCIO CON CIERIELLI/VIDEO

Un Adamo Coppola rinvigorito dalla presenza di Cirielli il futuro uomo di governo lo ha corteggiato per lungo tempo e nella serata clou al seanclear sul porto davanti ad un tramonto bellissimo foriero però di una nuova alba per l’ex sindaco di Agropoli Coppola 3.0, il capitano lo ha applaudito a più riprese durante il suo intervento nel quale ha ripercorso brevemente le tappe della crisi tra lui e il partito democratico, non ha mai nominato Alfieri, tirato in ballo da Cirielli a più riprese, ma gli ha ha buttato frecciatine e siluri. In basso il suo intervento e quello di Cirielli anticipati dal commissario cittadino di Fratelli D’Italia Claudio Pignataro.

Folla strabocchevole, il locale della famiglia Stendardo era pieno in ogni ordine di posto a dimostrazione che l’ex sindaco ha un seguito larghissimo ancora ad Agropoli e con il quale pensa di avere ruoli nuovamente istituzionali. Edmondo Cirielli ha toccato temi di attualità spiegandoli con estrema chiarezza e con la fisionomia del politico navigato e pronto per un ruolo di governo. Un leader nelle cui mani si è gettato Adamo Coppola dopo un corteggiamento di Cirielli di almeno 3 mesi. Un nuovo Coppola sgravato dela fiato e dal peso di un partito democratico nel quale per 15 anni è stato ma dove non ha mai trovato quei valori che lo hanno formato ne la visione dello Stato decisamente molto più di destra per formazione ideologica, per studi e per militanza. Non si può dire che è un ritorno a casa, non sarebbe una definizione giusta, si può affermare invece che Cirielli e Fratelli d’Italia hanno fatto un ottimo acquisto perché oggi ad Agropoli e nel Cilento, fuori dal sistema di potere che sta soffocando Agropoli, Adamo Coppola è più di una risorsa. In basso il video nel quale si può rivedere tutta la manifestazione. Sergio Vessicchio

About Author