Orazio Miglino, Professore ordinario di Psicologia Generale all’Università di Napoli Federico II e Istituto di Scienze e Tecnologie della Cognizione, CNR è venuto a mancare la notte scorsa ad Agropoli. Il docente da tempo lottava contro un male. Persona di grande spessore culturale e umana, aveva diviso il suo tempo tra l’università, l’impegno sociale e professionale tra Roma, Napoli e Agropoli dove ritornava appena aveva un pò di tempo libero. La sua amata Agropoli, oggi piange la sua scomparsa.

Sempre sorridente, disponibile mai aveva fatto pesare la sua grandezza e la sua straordinaria competenza. Semplice come sempre come da ragazzo impegnato nella crescita e lo sviluppo di Agropoli dando un contributo esterno ma sempre costruttivo per la capitale del Cilento. Orazio Miglino aveva 58 anni e appena si è diffusa la notizia in città nell’opinione pubblica è calato un senso di tristezza. da oggi la città di Agropoli, l’università sono più povere.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js