Massimo Giletti è andato benissimo al Settembre culturale per presentare il suo libro, l’unico scritto dal conduttore, “le Dannate” tre sorrelle siciliane sulle quali la mafia ha messo gli occhi. Tema che Giletti ha trattato anche in televisone con una inchiesta molto suggestiva e particolare con una trasmissione addirittura dal paese dove si è verificato il fatto.

Un volume da leggere. La serata è stata seguita da molte persone arrivate al castello per assistere alla presentazione fatta però da una inadeguata, balbuziente e stonata prof.ssa Annamaria Petolicchio la quale non poneva domande ma faceva sproloqui interrotti sempre da Giletti. Adesso ci rendiamo conto che con la sua ’associazione Campania Cultura contribuisce ad organizzare la rassegna ma ci vuole anche un pò di autocritica e il metro in tasca, perchè si fanno clamorose brutte figure e lo stesso Giletti si è divertito a prenderla in giro per la sua inadeguatezza. Per il resto una serata da incorniciare organizzata, come sempre, benissimo da Franco Crispino. Nei prossimi appuntamenti altri big. In basso i video con alcuni interventi di Massimo Giletti al settembre culturale di Agropoli

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: