12 Luglio 2024

AGROPOLI, ANCORA INCERTE LE CAUSE DELLA MORTE DI FRANCO TORINO TRAVOLTO DALLA SUA AUTO

 

Rabbia, sdegno, lutto e commozione per la tragica morte di Franco Torino 70 anni da pochi anni residente ad Agropoli. Ieri pomeriggio l’incidente vicino il garage della sua auto nel parco in cui viveva con la famiglia. Era un poliziotto in pensione molto stimato nella frazione Muoio di Agropoli. La vittima stava parcheggiando la vettura all’interno di un garage. L’uomo stava rincasando; aveva fermato l’auto in discesa.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Poi probabilmente era sceso per aprire il vano auto e a quel punto il veicolo, forse perché senza il freno a mano inserito, si sarebbe messo in movimento travolgendolo. Sul posto immediato l’arrivo dei sanitari del 118 con un’auto medica e un’ambulanza della Croce Rossa italiana. A dare l’allarme sono stati un congiunto e alcuni presenti che hanno visto l’auto ferma in discesa contro un muro e a terra il corpo esanime del pensionato. La moglie e la figlia della vittima hanno scoperto poco dopo quanto era avvenuto. Ancora non si sa se sarà effettuata l’autopsia sul corpo del poliziotto, il magistrato leggerà anche i verbali dei carabinieri. Proprio il magistrato di turno è arrivato sul posto ieri pomeriggio  L’auto una panda neraera stata fermata sulla rampa di discesa che conduce in garage di sua proprietà. In un attimo forse dovuto ad una tragica fatalità o ad una momentanea distrazione, il freno a mano si è disattivato facendo scattare il veicolo in avanti. la corsa incontrollata dell’auto ha portato alla terribile fine del povero maresciallo. L’uomo si è trovato di fronte ad un tragico destino e quello che doveva esssere un normale parcheggio si è trasformato in un tragico destino

 

About Author