20 Giugno 2024

AGROPOLI,OSVALDO GIANNELLA FINANZIERE IN PENSIONE ANNEGA A LICOSA

Un rispettatissimo finanziere in pensione di Agropoli è annegato a San Marco di Castellabate per circostanze ancora sconosciute.Si tratta di Osvaldo Giannella 71 anni originario di San Marco di Castellabate.Sul porto di Agropoli l’attesa dei familiari.Vicino al corpo dell’uomo hanno trovato le patelle che aveva raccolto.Era ancora con la muta quando è stato recuperato.A dare l’allarme sono stati i familiari, preoccupati del fatto che l’uomo, nonostante l’ora tarda, non fosse ancora rincasato: recatisi sul posto dove era solito andare per pescare, hanno trovato solo i suoi effetti personali, denunciandone così la scomparsa. Le ricerche, scattate immediatamente, sono state condotte, in sinergia, dai militari della Guardia Costiera di Agropoli, diretti dal ten. di vascello Giulio Cimmino; dai carabinieri della Compagnia di Agropoli, coordinati dal cap. Francesco Manna, e dai finanzieri della Compagnia di Agropoli, agl’ordini del cap. Ciro Sannino.
Dopo alcune ore di ricerche, il cadavere dell’uomo è stato localizzato, in serata, a pochi metri dal locale porticciolo: allertato il magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Vallo della Lucania, sulla salma dell’uomo è stato disposto l’esame esterno, che avrebbe confermato l’ipotesi di un malore improvviso di natura cardiocircolatoria.La salma è stata ricomposta nella morgue dell’ospedale civile di Agropoli dopo essere stata caricata dal porto di Agropoli e dove sono arrivati amici e parenti.La notizia ha fatto il giro dei due comuni Agropoli e Castellabate dove l’uomo viveva ed era stimatissimo sia quando era in servizi sia dopo.

About Author