Ad Agropoli (SA), presso l’Officina 72 comecarbone presenta dal vivo il suo nuovo lavoro in studio “Brucia”, l’appuntamento è per l’11 di novembre. Saranno molti gli ospiti tra i quali due agropolesi già ampiamenti apprezzati e conosciuti nell’ambito della musica come Luciano Tarullo e Mico Argirò due straordinari ragazzi artisti agropolesi. E non potevano non esserci per la prima di Giovanni Carbone in arte “comecarbone” un nome d’arte che è tutto un programma
“comecarbone” E’ un ragazzo mite e introverso ma profondamente artista. Voce secca e diretta che penetra nelle corde di chi ama il suo genere. Non si comprende se è più bello che bravo o se più bravo che bello per come mette insieme immagine e arte. Apparentemente trascurato con tanto di barba il giovane agropolese è invece curato e meticolosamente attento alle dinamiche della comunicazione che sa lanciare attraverso i suoi lavori, i suoi sguardi ma anche grazie al suo dinamismo professionale. Camaleontico e serio, diretto e sincero Carbone racconta ed esprime la musica con grande saggezza. Sui suoi social degli ultimi giorni “Comecarbone sui presenta secondo il suo antico status, riflessivo, pensante e metodico.  Dopo le esperienze con Nemesi, Entropia e Linekurve, è il momento per comecarbone di rilasciare il suo primo lavoro da solista: “Brucia”.“Brucia”, un mix di cantautorato rock nelle sue più varie sfumature, verrà lanciato l’11 novembre.E, per l’occasione, il cantautore agropolese presenterà i suoi nuovi brani dal vivo, in un concerto-evento presso gli spazi dell’Officina 72 di Agropoli (SA).Il live sarà un percorso musicale attraverso il quale Giovanni Carbone (questo il vero nome dell’artista) presenterà il suo progetto e le proprie canzoni sia in solo che accompagnato dalla sua band. Suoneranno infatti con lui Luciano Tarullo (tastiere, chitarre e voce), Cristian Pinto (baso e cori) e Michelangelo Sarnicola (batteria).Saranno presenti, inoltre, degli ospiti, tra i quali il cantautore Mico Argirò, presente anche sull’EP in veste di arrangiatore, con i quali rivisiterà alcune canzoni che fanno parte del suo percorso personale e che in qualche modo si innestano all’interno del concept del disco.Attraverso le canzoni si andrà a sviscerare quello che è il significato di questo titolo evocativo, “Brucia”, e dello stesso nome del progetto, comecarbone, in una serata che si annuncia energica e rock, ma al tempo stesso emozionante e introspettiva.“La cattedrale di Notre Dame” su YouTube
https://www.youtube.com/watch?v=8uCn1iI7fSA 
 LINK UTILISpotifyhttps://open.spotify.com/artist/6Z7GT8h5cMqkILnkYskYjbFacebookhttps://www.facebook.com/comecarbone/Instagramhttps://www.instagram.com/comecarbone/YouTubehttps://www.youtube.com/channel/UC5TLgBYbAd4sqK6FgEAtmwA 

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: