Le ragazze della Academy Cilento volley hanno contestato, ieri duramente il sindaco di Agropoli faccia gialla Mutalipasassi al vertice di un sistema di gestione dei palazzetti superficiale e totalmente da cambiare perchè non hanno un posto dove fare attività e alla fine del mese c’è il termine dell’iscrizione dei campionati e con questa situazione sarebbe difficile iscriversi. Davanti al municipio sono andati a protestare con abbigliamento sportivo.

I ragazzi davanti al municipio lamentano alcune inadempienze dell’amministrazione:

“Ad agosto abbiamo fatto una riunione con tutte le associazioni per avere spazi palestra, ma è saltata per vari motivi e poi perchè gli spazi erano già tutti occupati, passano i giorni e a noi non viene dato nessuno spazio, tutti si allenano e le nostre ragazze costrette ad allenarsi in spiaggia, dopo vari rinvii e perdite di tempo del sindaco, abbiamo deciso di protestare davanti al comune perché le ragazze hanno il diritto di allenarsi e non è giusto che alcune società debbano occupare e monopolizzare un bene pubblico. Chiediamo che tutte le società sportive debbano essere trattate allo stesso modo, basta con i padri padroni di suolo pubblico, perché negli anni hanno rovinato lo sport e i palazzetti ad Agropoli che come ben si sa fanno schifo, sono ridotti malissimo. Ma soprattutto vogliamo che i palazzetti tornino ad essere un bene gestito dal comune e non dai furbastri di turno”.

Questa mattina sembra che il municipio abbia risolto in parte la situazione e hanno dato alle ragazze della Academy Cilento Volley gli spazi giusti e necessari per disputare il loro campionato. Un altro problema c’è sul Torre il campo di calcio adicente al Guariglia ma di questo ne parliamo in altra parte.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: