24 Luglio 2024

AGROPOLI, FINE SETTIMANA CON GENE GNOCCHI IN OFFICINA 72 PARLA ANTONIO SPERANZA:” E’ UNA GRANDE STAGIONE”

Potrebbe essere un'immagine raffigurante ‎1 persona e ‎il seguente testo "‎SCONCERTO ROCK RECITAL Scritto, diretto e interpretato GENE GNOCCHI DIEGO CASSANI Chitarra SABATO 11 MARZO START 21.15 د OFFICINA 72 Via Gabriele 'Annunzio, Agropoli 39 70742239‎"‎‎

 

Officina 72 ormai è l’epicentro dei grandi eventi. Ogni settimana uno o due grandi personaggi di ogni cultura o arte a livello nazionale e internazionale. Questo fine settimana, dopo il successo con la festa della donna tocca a Gene Gnocchi salire sulla ribalta del direttore artistico Antonio Speranza, per una serata organizzata dall’avvocato Luigi Acerbo salito alla ribalta delle cronache per una serie di grandi eventi che stanno tenendo banco in città. L’appuntamento è per sabato alle 21,00 in officina 72.

Antonio Speranza direttore artistico di Officina 72

Tra marzo e maggio, porterà in città numerosi spettacoli da non perdere. A rivelarli è Antonio Speranza, che insieme a Giampietro Marra e Costabile Iovane è tra le menti di questa rassegna: «Abbiamo cercato di portare ad Agropoli in questi ultimi due anni una certa qualità negli spettacoli, al di là del rilievo dei nomi coinvolti. Ad esempio abbiamo ospitato quest’anno il concerto di Daniele Sepe, che ha presentato uno spettacolo sulle colonne sonore di Totò che ha ottenuto molta attenzione da parte del pubblico. Anche a marzo con lo spettacolo di sabato con Gene Gnocchi protagonista di “Sconcerto rock” e la stand up comedy di Francesco Arienzo. Il calendario è stato ufficialmente inaugurato , con il concerto di Paolo Sassanelli, «accompagnato da due musicisti straordinari, Luca Pirozzi e Luca Giacomelli» sottolinea Speranza, che parlando dei prossimi appuntamenti aggiunge: «C’è anche la collaborazione con il Festival Spaziale, che da diversi anni lavora sul territorio e proprio con loro siamo riusciti a portare qui nomi come quelli di Francesco Arienzo, un concerto hip hop con Pepp Oh l’8 aprile, più una serata dedicata ai cantautori cilentani il 30 aprile, sintomo di un’attenzione che c’è anche verso altri linguaggi che guardano in particolar modo ai giovani». Non mancherà poi l’internazionalità con Erin K, il 26 marzo, e gli Younder Boys il 7 maggio e ancora le risate con la stand up comedy di Flavio Verdino e Adriano Sacchetti il 14 aprile. «Stiamo cercando di mettere in piedi una proposta culturale e artistica di altissimo livello per la città di Agropoli e in generale per il territorio cilentano. – conclude Speranza – La nostra intenzione, attraverso la realizzazione di attività mirate, tra concerti e non solo, è di dare ampio spazio ai giovani. Dal mese di ottobre abbiamo infatti attivato dei laboratori d’arte. Laboratori di teatro, scrittura creativa, musica, danza e canto, perché immaginiamo lo spazio di Officina72 come uno spazio di libertà aperto a tutte le fasce d’età, che possono così incontrarsi e attivare uno scambio. È la nostra mission e ci teniamo particolarmente».

About Author