Le sorprese in politica non mancano mai. Fratelli D’Italia partito in voga e in crescita a livello nazionale ma perdente in provincia di Salerno dove il suo leader(si fa per dire) Cirielli l’ha resa perdente ovunque ad Agropoli ha fatto ancora peggio. Ha candidato un ex uomo di Franco Alfieri passato e trapassato da sinistra a destra passando per il centro. Nino Abate. Un perdente nato. Eletto con Lubritto in appoggio al Pd nel primo governo Alfieri, eletto poi nel ccd nel secondo governo Alfieri, candidatosi sindaco a capo di una coalizione civica è stato clamorosamente bocciato e rifiutato dal popolo. Fratelli d’Italia ad Agropoli sono un armata brancaleone, un partito composto da 4 gatti incapace di ottenere risultati a qualsiasi livello.

Addirittura hanno licenziato un comunicato che naturalmente si sono guardati bene di inviarci e che abbiamo comunque letto ma che non vi riproponiamo per le fesserie che contiene. In questo comunicato hanno scritto di aver proposto quale candidato sindaco Abate il quale avrebbe accettato. Naturalmente questa fesseria non Ia danno a bere a nessuno, sappiamo che ad Abate servono i voti per fare il consigliere comunale e ha trovato il modo per farsi appoggiare dal partito Fratelli d’Italia. I 4 gatti di questo partito si sono assunti una grande responsabilità perchè saranno i protagonisti dell’ennesima sconfitta di questo partito che, ricordiamo, fu in prima linea per far chiudere l’ospedale di Agropoli cosa che diremo molto volte in campagna elettorale senza aver paura di smentite. Agropoli deve unirsi contro gli scippatori dell’ospedale di Agropoli. Per quanto riguarda Abate, il personaggio lo conosciamo bene, lo conosce la gente benissimo tanto da averlo sonoramente respinto le scorse elezioni. La vittoria di Agropoli e non far raggiungere il quorum a questo partito, ricordate il partito che ha fatto chiudere l’ospedale di Agropoli con la complicità dell’allora presidente Caldoro del Nuovo Psi. Sergio Vessicchio

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js