25 Febbraio 2024

AGROPOLI, IL PSI CHIEDE A FRANCO DI BIASI DI USCIRE DALLA MAGGIORANZA PER INADEGUATEZZA DEL SINDACO

Riunione molto accesa quella che ha chiuso i lavori del Psi di Agropoli nello scorso week end. Alla presenza di esponenti provinciali e regionale gli iscritti e il direttivo, in un documento, hanno chiesto al consigliere comunale Franco Di Biasi di uscire dalla maggioranza e di passare all’opposizione cosa, peraltro, già auspicata e pensata dallo stesso Di Biasi in rotta di collisione con il sindaco e la sua azione amministrativa e politica. Il documento stilato dal partito mette in evidenza l’inadeguatezza del sindaco Adamo Coppola a guidare la città di Agropoli. Il crollo degli ideali forniti da Alfieri nei suoi 10 anni di lavoro per portare in alto la città, il dissenso generale contro il sindaco da parte dei cittadini ormai, secondo il Psi agropolese, di opinione pubblica. Ora Di Biasi sta vagliando la richiesta del suo partito, a breve scioglierà i dubbi perché o va all’opposizione come gli chiede tutto il partito o esce dal Psi.

LE INCERTEZZE DI DI BIASI E L’ACCORDO CON ELVIRA SERRA

Franco Di Biasi potrebbe essere uno dei prossimi candidati a sindaco ma ha troppe incertezze, troppi vai e vieni, l’amicizia politica e umana con Franco Alfieri al quale porta un grande rispetto e soprattutto il difficile momento che vive l’amministrazione di cui è esponente ma anche dissidente interno, sono noti a tutti i suoi scontri con il sindaco. Questo stato di incertezza sta logorando i suoi amici ed elettori i quali gli stanno chiedendo di candidarsi a primo cittadino, e sono tanti, perchè non scioglie i dubbi sulla sua candidatura a sindaco. Ha poi in piedi il discorso con Elvira Serra sicura candidata a sindaco della quale potrebbe essere il vice sindaco se le due forze si uniranno e nelle cui capacità Franco Di Biasi crede molto, non solo elettoralmente ma anche dal punto di vista elettorale. Prossima mossa presa di distanza dalla maggioranza o uscita dal Psi.

About Author