Il neo vice ministro agli esteri il nocerino Edmondo Cirielli la cui seconda città è Agropoli dove risiede la madre e dove abitavano i compianti padre e fratello è arrivato in città per incontrare la madre visto che adesso ha molto da fare a Roma al ministero e non può scendere ogni settimana come fa sempre tanto è vero ha dovuto trasferire tutta la sua famiglia nella capitale.

Durante l’incontro con la Madre il neo vice ministro agli esteri ha fatto, da Agropoli, un collegamento con SKY tg 24 e poi ha fatto un vertice con tre esponenti di spicco di Fratelli d’Italia, Alberigo Gambino, Marcello Ametrano e Adamo Coppola. C’è da riorganizzare un partito ormai cresciuto a dismisura e per questo sta individuando proprio le figure apicali per la provincia di Salerno. marcello Ametrano già vice sindaco di vallo della Lucania sarebbe indicato per il Cilento, dalla valle dell’Alento a Sapri, Adamo Coppola già sindaco di Agropoli per Agropoli, Castellabate, Capaccio Paestum e la piana del Sele esclusa Battipaglia, Alberigo Gambino già sindaco di pagani, consigliere provinciale e regionale per l’agro nocerino sarnese, costiera amalfitana e Salerno. Proprio con loro tre il vice ministro si è intrattenuto anche se in maniera fugace. Cirielli ha sottolineato l’esigenza di far crescere il partito anche in provincia di Salerno confermando l’autorevole risultato ottenuto alle scorse politiche e ha praticamente affidato al territorio la riorganizzazione di Fratelli’ D’Italia.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: