30 Maggio 2024

AGROPOLI, LO SCANDALO DELLA NOTTE BLU E LE FAKE INGANNO DEL MUNICIPIO/VIDEO

Bisogna tenere un fegato grosso per diramare un comunicato stampa dove si afferma che la notte blu, una cacata enorme(leggi qua) a detta di tutti con critiche feroci a tutti i livelli e dalla stessa amministrazione, sarebbe stata un successo. E’ stata una mortificazione di cui già vi abbiamo parlato come hanno scritto moti altri organi di stampa e invece il municipio ha fatto un comunicato scritto e sottoscritto da Andrea Passaro sul quale la minoranza ha chiesto chiarimenti al sindaco(leggi qua) dice il contrario. Un modo meschino e becero per far vedere una realtà diversa da come sono andate le cose e questa è la dimostrazione che fanno così con tutte le attività dell’amministrazione.

Sulla deontologia professionale dell’ufficio stampa stendiamo un velo pietoso, tutti in città conoscono il soggetto e i mezzi che usa per ottenere l’ufficio stampa in questo caso da Mutalipassi con rapporti familiari e ancor prima con Adamo Coppola per parentela. Ma arrivare a livelli così bassi mai era capitato. L’amministrazione, il sindaco e in questo caso anche l’assessore al turismo perdono di credibilità totalmente. Invece di leccarsi le ferite per lo squallore dimostrato, per la disorganizzazione, per le critiche giuste usano una fake news per ingannare la gente ed eventualmente per smentire la vergogna vista da tutti. Agropoli è finita molto in basso, il livello ha raschiato il fondo e il futuro, se questi continueranno a stare al municipio sarà molto incerto per Agropoli, solo l’intervento di Alfieri può sanare una situazione vergognosa. Gli amministratori di Agropoli sono dilettanti allo sbaraglio i quali non riescono nemmeno ad assicurare l’ordinaria amministrazione e per di più fanno danni. Una vergogna. Sergio Vessicchio

About Author