19 Giugno 2024

AGROPOLI, MIGLIAIA DI MULTE IN ARRIVO IL SINDACO COPPOLA CANTA VITTORIA PER LA ZTL NELLA MOVIDA

Prima di cantare  definitivamente vittoria bisogna pensarci più volte. Vi sono comportamenti che nonostante i divieti e le limitazioni non sono stati eliminati basta pensare a coloro che a tutta velocità salgono dal porto allo Sciuè Sciuè piazza della mercanzia con moto di grossa cilindrata seminando panico ed eludendo così le telecamere.Intanto si contano i numeri e i soldi.I vigili urbani stanno mandando le multe a casa dei trasgressori, altre vi arrivano con il sistema automatico.E sono migliaia in pochissimi giorni a dimostrazione che Agropoli è diventata una città ad alto contenuto di incivili con gente vergognosa che anche per sfregio delinque con auto e moto e non solo e poi sono gli stessi che puntano il dito contro i turisti.Purtroppo i controlli sono andati a farsi benedire e o Stato,come abbiamo detto in altre circostanze,ha indietreggiato alzando bandiera bianca dandola vinta ai delinquenti.Solo il sindaco ora canta vittoria perchè con le telecamere nella movida e nelle isole pedonali è riuscito a bloccare quasi totalmente i delinquenti che a tutte le ore passano e spassano senza alcun rispetto.Sono soprattutto agropolesi e purtroppo anche titolari di attività in quelle aree.Nella conta ci sono addirittura persone che hanno racimolato anche 4 o 5 multe che dovranno pagare.Rimane il grave danno delinquenziale che si sta facendo alla città.Il sindaco Coppola scala così,almeno per questo settore,i gradini della popolarità perchè è riuscito a fare quello che nessuno era stato capace di fare,mettere le telecamere e stanare i cafoni e i maleducati di cui Agropoli è piena.Poi tanto c’è da fare a partire dal lungomare San Marco dove il problema della sicurezza è altissimo come in via Risorgimento,via Piave,Via Pio x,via Belvedere,il porto dove si delinque a tutte le ore per colpa del comune e delle sbarre messe “ad capocchiam”senza controlli da parte delle forze dell’ordine che non si vedono nonostante la grande presenza di militari in città.E saremmo curiosi di sapere com’è la faccia della vigilessa effettiva Scola quando va a ritirarsi lo stipendio dopo che per tutta l’estate ha girato alla guida dell’auto dei vigili urbani avanti e indietro,avanti e indietro mentre sotto i suoi occhi sono avvenuti migliaia di infrazioni e lei girava continuamente girava,passava e spassava. Il sindaco dunque è il vero vincitore perchè ha saputo con un provvedimento, stanare in una parte difficile e complessa della città di Agropoli,i delinquenti della viabilità e della sicurezza.Ma è lasciato solo,troppo solo.Ora metta mano al lungomare, ztl e isola pedonale e si salva turisticamente anche quest’altra area importante di Agropoli.Sergio Vessicchio

About Author