“TUTTO ESAURITO” per Carlo Buccirosso. Martedì 24 Gennaio, ore 20:45, in scena al De Filippo “L’erba del vicino è sempre più verde”.

Nessuna descrizione disponibile.

Ancora un “TUTTO ESAURITO” per un appuntamento della VII Stagione Teatrale del De Filippo. Dopo il grande successo di Maurizio Casagrande di una settimana fa, a sbancare il botteghino è, questa volta, l’attore Carlo Buccirosso con il suo nuovo titolo “L’erba del vicino è sempre più verde”. Lo spettacolo, che oltre a Buccirosso vedrà in scena la sua compagnia composta da Maria Bolignano, Elvira Zingone, Peppe Miale, Fiorella Zullo, Donatella De Felice e Fabrizio Miano, narra la vicenda di Mario Martusciello, funzionario benestante di banca che, in aperta e burrascosa crisi matrimoniale con sua moglie, si rifugia in un moderno monolocale, “vivendo un momento di profonda depressione, insoddisfatto del proprio tenore di vita, delle proprie ambizioni, delle proprie scelte, delle proprie amicizie e non di meno di sua sorella, rea di preoccuparsi eccessivamente del suo inaspettato isolamento”, come spiega lo stesso Buccirosso nelle sue note di regia. La piéce, il cui titolo riprende un antico proverbio popolare, testimonia come il sentimento dell’invidia prevalga, molto spesso, persino sul proprio orgoglio personale. Riflessione accompagnata a divertimento, dunque, sulle orme della grande drammaturgia napoletana.

Nessuna descrizione disponibile.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js