21 Aprile 2024

AGROPOLI, PIAZZA AL BUIO SI ALZA IL LIVELLO DI ODIO VERSO IL SINDACO MUTALIPASSI

Il sindaco di Agropoli è odiato oltre ogni limite. Considerato un prestanome di alcuno soggetti all’interno del municipio, piazzato per essere il front man del sistema ora è totalmente odiato dalla gente anche di quelli, sono in tanti, che lo hanno votato. Gi si sta perdonando tutto non certo le perone gli possono perdonare il buoi pesto la sera nella centrale piazza Vittorio Veneto e Corso Garibaldi dove lui non va nemmeno per prendere un caffè o Per fare una passeggiata. La gente lo schifa talmente e lui lo ha percepito tanto da avere vergogna solo di passarci. Aver oscurato il centro della città rappresenta un colpo di grazia ai commercianti, ai bar, alla gente il cui unico sfogo per passeggiare era rimasto il centro cittadino. Dopo il cambio dell’illuminazione e l’abbassamento della luce le invettive contro il primo cittadino si sono intensificate. Non si parla di altro dalla mattina alla sera.

La gente si sente anche impotente davanti ad un affronto di questo livello. Il sindaco sta attirando un sentimento di odio da parte dei cittadini mai avvertito ad Agropoli e non solo da chi non lo ha votato. Dare l’impressione di essere il servo sciocco di pochi intrallazzieri, di essere la copertura di chi fa i cazzi propri ha determinato uno scoramento nella gente. Noi non siamo d’accordo nel sentimento di odio le persone non devono arrivare a tanto ma certo è giusto avercela con un personaggio sempre di più rovina di quella che una volta era considerata la capitale del Cilento e oggi ne è solo la cenerentola.

About Author