25 Luglio 2024

AGROPOLI RIMANE SENZA SPETTACOLI E SENZA CINEMA, DI FIORE EMIGRA A CASTELLABATE,IL CONSIGLIERE DI BIASI: ” HANNO FATTO SCELTE SBAGLIATE”

L’arena sotto le stelle dello scorso anno ad Agropoli voluta e pagata da Sergio Di Fiore, quest’anno non ci sarà per le scelte cervellotiche dell’amministrazione di sinistra guidata da Adamo Coppola

Il comunicato ufficiale non lascia scampo ad equivoci, questa volta è ufficiale, Sergio di Fiore patron del cine teatro di Agropoli è costretto ad emigrare e va a Castellabate per gli spettacoli estivi e con il cinema. Massimo La Porta presidente del consiglio comunale di Agropoli, il consigliere Salvatore Coppola, l’assessore Gerardo Santosuosso e volutamente per ultimo (è al di sotto di tutti) questa specie di sindaco il quale, con i sui voltafaccia e doppi giochi, hanno vinto questa battaglia nell’ambito della guerra a Franco Alfieri,hanno fatto una serie di porcherie privando Agropoli di una rassegna all’altezza del nome della città. Una vergogna.

QUESTO IL COMUNICATO UFFICIALE

La domanda più frequente che ci state facendo è:Il Cineteatro “E. De Filippo” • Agropoli non riapre questa estate?Beh, la risposta è:Purtroppo, per il momento NO.Per questo, abbiamo deciso di non lasciarvi senza #EMOZIONI! 🤩#ASGA Cinema&Events è lieta di comunicarvi la location dove questa estate ritorneranno di nuovo il cinema e gli eventi all’aperto. Grazie agli amici di CILENTOMANIA Associazione Turistica che hanno abbracciato il progetto “Cinema Sotto Le Stelle”, vi aspettiamo in Villa Matarazzo – Santa Maria di Castellabate con le migliori uscite ed anteprime nella più totale sicurezza, rispettando insieme le norme Anti-Covid19 e godendoci finalmente un bel film sul grande schermo, in compagnia, con il profumo delle popcorn, sorseggiando una bibita fresca e con uno sguardo alle stelle, con la spensieratezza che l’estate dovrebbe effettivamente avere.Non perderti la programmazione in uscita a giorni!Useremo questa pagina per mantenervi aggiornati.CI VEDIAMO IN VILLA!

LE REAZIONI

Durissima la reazione del consigliere comunale PSI Franco Di Biasi ormai in totale scontro con l’amministrazione di cui fa parte e ormai di fatto in grande contestazione al sindaco. Di Biasi scrive al patron Di Fiore: “Ritegno che oltre ad essere una grande ingiustizia sia stato un grande errore da parte dell’amministrazione non dare la proroga…. L’unica cosa avvenuta è il mancato servizio ai cittadini. Naturalmente la giustizia ci farà luce anche su tutte le parole che fino ad oggi si sono dette e si dicono… nel frattempo una serata insieme con un bel film la trascorreremo presto da te !! In bocca al lupo amico mio!!!

About Author