Il restringimento della carreggiata sul lungomare san Marco con auto parcheggiate sui due lati e lo spazio a disposizione ridotto causa una serie di problemi per le auto molte delle quali vengono strisciate. La notte tra venerdì e sabato un episodio si è verificato proprio sul lungomare. Erano le 3,10 secondo alcune telecamere di videosorveglianza azionate perchè un turista ha trovato l’auto sfasciata,  la fiancata della vettura parcheggiata ai bordi della carreggiata è stata distrutta da quella che non si è fermata. dalle prime testimonianze pari si tratti di auto nera di piccola cilindrata guidata da un giovane il quale dopo il danno è passato e ripassato sul posto senza fermarsi.

Il“pirata” della strada è scappato . Dopo aver causato danni ingenti ha fatto perdere le sue tracce. I danni stando alla prima stima, ammonterebbero a diverse migliaia di euro. L’intera fiancata dell’automobile presenta ammaccature nella carrozzeria laterale e la distruzione totale di una ruota. Molto arrabbiato il proprietario della vettura danneggiata, un turista in vacanza da qualche giorno ad Agropoli. L’uomo dopo l’incidente ha allertato le forze dell’ordine per denunciare l’accaduto. Nella zona sono presenti dei sistemi di videosorveglianza. Le telecamere istallate non avrebbero funzionato nel momento dell’impatto, mentre quelle private non avendo le dovute autorizzazioni, e per la privacy, non possono filmare gli spazi pubblici.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: