22 Luglio 2024

AGROPOLI, SOLDI DEI CITTADINI AI SOLITI NOTI INTERVENGA LA PROCURA

Vi pubblichiamo la motivazione con la quale il sindaco Mutalipassi ha dato ai soliti noti altri soldi della collettività. la speranza che le opposizioni questa volta inviano tutto alla procura e la stessa procura prenda visone di questo gettito di soldi pubblici. I cittadini ne traggano le conclusioni In basso la motivazione. 

Premesso
crmai da diversi anni l’amministrazione di Agropoli sta puntando sul progetto “Vivi
Agropoli”, iniziativa di comunicazione turistica che partendo dal logo e dallo slogan “Vivi
Agropoli” intende utilizzare una immagine coordinata per la promozione turistica della
città, valorizzando il tema del mare, della natura, della cultura, della storia, dello sport,
del tempo libero, dei sapori, delle tradizioni e degli eventi.
Che, inoltre è stata avviata una strategia di sviluppo turistico integrata attraverso azioni
coerenti e coordinate tese a rendere Agropoli sempre più accogliente, decorosa e attrattiva
per i cittadini, i visitatori ed i turisti.
Che nell’ambito di questa politica di azioni di promozione, grossa attenzione è stata data
anche ai servizi informativi e all’accoglienza turistica che sono elementi importantissimi, in
quanto rappresentano il biglietto da visita di una città. Si è dedicato un impegno specifico,
e concreto nella realizzazione di materiali informative sulle bellezze di Agropoli, quali:
brochure, pieghevoli cartine della città. Il materiale prodotto (testi e foto) è stato
utilizzato per implementare anche il sito web multilingue ufficiale di promozione turistica
di Agropoli www.viviagropoli.it;
CONSIDERATO
Che “VIVI AGROPOLI” è una realtà già consolidata e riconosciuta sul territorio, nonché
simbolo distintivo della Città di Agropoli, questo marchio ha saputo racchiudere e
comunicare al meglio l’essenza della città.
Che, inoltre, “VIVI AGROPOLI” rappresenta un potente strumento di sviluppo socioeconomico
per la Città di Agropoli e per l’indotto territoriale.  
DELIBERA
DI ESPRIMERE quale atto di indirizzo la volontà di inoltrare richiesta di contributo sul
Fondo finalizzato a valorizzare e sostenere iniziative istituzionali di supporto alla
domanda culturale, ai sensi della L.R. 28/2018 – DGR 94 del 29.02.2024;

About Author