L’alba un’ opera scritta dall’avvocato Luigi Acerbo per il quale, video in basso, vi sono state molte ovazioni a fine spettacolo. In scena gli attori Orazio Cerino, Rita Fedele e Silvana Tricarico, musicisti Vincenzo Bavuso, Francesco Citera e Pasquale Curcio, con la voce di Michele Pecora e la sua dolce e brava consorte Melissa Di Matteo la quale ha curato anche la regia. L’Alba nasce e viene fatta propria da Luigi Acerbo dopo essersi soffermato su un versetto della bibbia con Gesù che insegna il concetto di autorità derivante da coerenza, pensiero, parole ed azione.

E’ quindi il sorgere di un nuovo giorno che rischiara e illumina il credente proiettandolo in una dimensione di benesssere sia spirituale che fisica. In un periodo di profonda e diffusa incertezza, la rappresentazione potrebbe configurare lo steccato oltre al quale non si dovrebbe andare se si vuole vivere un’esistenza fatta di amore verso il prossimo. I ringraziamenti finali el la dedica ad Alberico barbarulo hanno completato un momento molto alto per la città di Agropoli a ridosso di un evento meteorologico devastante.

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: