21 Aprile 2024

AGROPOLI, ULTRAS CONTRO IL SINDACO PER LE VOCI SU GENNARO RUSSO,IL COLLETTIVO SUL PIEDE DI GUERRA

La corda si sta spezzando. Se l’imposizione politica dell’allenatore dell’Agropoli è passata anche perchè sotto sotto il collettivo la spsonsorizzava, le voci su Gennaro Russo stanno avendo l’effetto deflagrante di una bomba. Il sindaco sta imponendo a Carmelo Infante anche Gennaro Russo il consigliere comunale definito un affarista che per più volte ha cercato di mettere le mani sull’Agropoli. La prima volta fece causa al’Agropoli per alcuni prestiti del settore giovanile e pena l’esclusione dai campionati Mastrangelo eil presidente dell’epoca fu costretto a dargli l’intera società, vendettero il titolo del Città di Mare e continuarono con l’Agropoli. I tifosi non lo perdonarono e quando tentò di fare l’allenatore dove fallì anche li miseramente, fu contestato continuamente fino a quando dovette lasciare la panchina auto esonerandosi e alla fine del campionato fu costretto a dare la società nel frattempo retrocessa in promozione a Cerruti con l’imposizione di Franco Alfieri.

Tre anni fa tentò la stessa operazione, gli fu affidato il settore giovanile e l’anno dopo per danneggiare Puglisi cercò di fare le vertenze ma aveva fatto i conti senza l’oste Matteo Canale aveva preso le contromisure facendo firmare le liberatorie e fece altre pratiche pernon consentire a Gennaro Russo di mettere le mani sull’Agropoli. Poi c’è altro basta sfogliare i nostri articoli e si può notare cosa ha combinato Gennaro Rsso fino a quando approffittò anche della cacciata di Bisogno per rientrare e li addirittura con altre tre persone fu scoperto che stava per farazzerare l’Agropoli per poi prendersela in promozione. Tutto questo è andato di traverso ai tifosi, al collettivo che non ha visto mai di buon grando la presenza di questo soggetto il quale ora sta andando a pressare il sindaco per rientrare facendo leva sulla buona fede di Carmelo Infante. Il sindaco che è un avventuriero e usa l’Agropoli solo ed esclusivamente per un elemento elettorale, pur di tenersi buono Gennaro Russo obbedisce ai comandi. I tifosi hanno già avvisato telefonicamente il sindaco, saranno prese iniziative di contestazioni se Gennaro Russo sarà inserito nell’organico o gli sarà affidato il settore giovanile. E c’è chi potrebbe passare anche dalle parole ai fatti. Intanto anche Carmelo Infante è stato avvisato, no a a Gennaro Russo anche perchè significherebbe avere in casa un nemico che dalprimo minuto lavorerebbe per togliegli la squdra. Sergio Vessicchio

About Author