12 Luglio 2024

AGROPOLI, UNO STREPITOSO SAL DA VINCI FA IMPAZZIRE IL DE FILIPPO/VIDEO

Il pubblico in piedi, le musiche, i canti, una serata da brividi quella con la quale Sal Da Vinci  ha magnificato il teatro Eduardo de Filippo di Agropoli all’interno di una stagione teatrale fortunata e piena di importanti iniziative ancora con dei colpi importanti da sparare. Ma Sal da Vinci ha dato un segno importante della sua grandezza, è stato bravissimo con “la Fabrica dei sogni” il lavoro partito dal cilea e che sta strappando applausi in tutta Italia. Lo stivale rivoltato in lungo ed in largo dal professionista napoletano capace di tenere la scena con trame teatrali e con le canzoni, il suo forte.

Nessuna descrizione disponibile.

 

Sal Da Vinci, che è l’autore, il protagonista e il regista dello spettacolo assieme a Ciro Villano, racconta  la storia di un cantautore oramai dimenticato dal mondo, che vive in un manicomio abbandonato e decadente e, in procinto di essere demolito. Lui non vuole lasciarlo perché è il luogo dove è cresciuto e dove ha iniziato a scrivere le canzoni che immaginava poi di cantare in un teatro vero. Li incontra un agente di polizia municipale che deve sgombrare il palazzo ma che invece si lascia coinvolgere dall’artista ‘pazzo’ e sognatore nel folle progetto di trasformare quelle vecchie mura del ex manicomio in un teatro che ospiti un vero spettacolo, portato in scena proprio dagli ‘ospiti’ di quel vecchio ospedale psichiatrico.

Lo spettacolo è partito in torur dal Teatro Cilea di Napoli, per poi proseguire con un tour nazionale nei palcoscenici di tutta Italia. Un grande cast sulle scene tra artisti della musica e del teatro con anche Francesco Da Vinci reduce dall’ultima stagione di Gomorra, Ettore Massa, C. Villano, Daniela Cenciotti, Enzo Fischetti, Federica Celio e poi tanti bravi giovani e talentuosi attori, professionisti che si sono formati presso la Cilea Academy, la scuola delle arti performative del Teatro Cilea. Per Agropoli un lusso che diventa normalità grazie all’impegni del direttore artistico Pieluigi Iorio chiamato da sal Da Vinci a chiosare sulla ribalta prima che si chiudesse il sipario pronto a riaprirsi il 24 febbraio prossimo con Rivieccio RIMETTETEVI COMODI. La presenza di Sal Da Vinci ha costituito un interesse straordinario in città, la sua performance ha fatto impazzire il pubblico del De Filippo. Un’esibizione di gran livello capace di proiettare Agropoli nell’olimpo dei teatri nazionali. Bella anche la naturalezza con la quale l’artista ha chiuso tra i complimenti alla città di Agropoli denita in modi lusinghieri, all’amicizia con Pierluigi Iorio al grido “Forza Napoli” con il quale il cantente attore napoletano ha salutato il pubblico. In basso alcuni momenti della serata.

Nessuna descrizione disponibile.

 

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=DxjjUNxjoks

About Author