29 Maggio 2024

AGROPOLI VERSO LE LEZIONI,ALFIERI STOP ALLA CANDIDATURA DI SANTOSUOSSO E SALVATORE COPPOLA

Dopo la liquefazione della coalizione di Adamo Coppola i suoi fedelissimi restano orfani della leadership e cercano collocazioni in vari apparati politici. In tanti, attratti dalle sirene di Alfieri ,cercano di entrare in una delle liste che sostengono Mutalipassi e tra questi due politici di lungo corso, Gerardo Santosuosso e Salvatore Coppola, portatori anche di tanti voti e protagonisti, chi più chi meno, della vita politica cittadina da oltre 25 anni. Per Alfieri non devono entrare in nessuna lista del centrosinistra guidato da Roberto Mutalipassi. I motivi non si conoscono. Sono due persone serie, perbene e anche costruttivi. Nella loro lunga carriera politica avranno pur commesso qualche errore, e chi non li commette, ma sono comunque persone oneste e possono camminare a testa alta e se sono resistiti tanto tempo vuole dire che sono stimati. Il veto non c’è per Lelè Di Nardo il quale sarebbe libero di entrare ad appoggiare Mutalipassi secondo le direttive di Franco Alfieri. Disco rosso solo per Santosuosso e Salvatore Coppola. Non si conosce, a questo punto, la loro collocazione, magari la si saprà nei prossimi giorni.

Intanto si avvicina il giorno della presentazione delle liste. In campo oltre a Mutalipassi c’è Massimo La Porta il cui lavoro di rinnovamento va avanti spedito, Elvira Serra corteggiata ora dal centrodestra, Raffaele Pesce e Spinelli. In queste elezioni molti sono i vip nelle liste tra i quali Gianni Petrizzo editore e proprietario di Cilento Channel in appoggio a Massimo la Porta nelle cui liste figura anche il genio di internet diventato famoso in tutta Europa per la sua attività Vito Ruocco e il figlio d’arte Roberto Apicella avvocato, presentatore, organizzatore di eventi in appoggio a Mutalipassi. Vito Ruocco, nel suo programma, propone il polo tecnologico una cosa di altissimo livello per la città. Roberto Apicella punta sul turismo e sugli eventi in tutti i mesi dell’anno. Per Gianni Petrizzo i successi editoriali con la sua emittente lo hanno spinto a dedicarsi anche alla sua città per la quale, dal punto di vista della produzione ha dato molto con le sue narrazioni cinematografiche e con Cilento Channel diventata una delle emittenti più in voga del territorio. Va molto bene la candidatura del giovane e rampante professionista Gennaro D’Amico in campo con la Serra, il giovane preparato e simpatico raccoglie molti consensi anche tra i professionisti di Agropoli e non solo tra i giovani di cui vuole diventare punto di riferimento. Sergio Vessicchio

About Author