22 Luglio 2024

AGROPOLI,A FINE APRILE LA FORNACE TORNA A RISPLENDERE,LAVORI IN DIRITTURA DI ARRIVO

AGROPOLI. «La consegna dei lavori della Fornace di campamento, ad Agropoli, sarà operata entro fine aprile 2017». La notizia giunge da Palazzo di Città. Mancano quindi poche settimane all’inaugurazione di un nuovo polo culturale nella cittadina cilentana. «A breve – fanno sapere dal Comune – arriverà la copertura in legno lamellare per completare i lavori, che prevederanno anche una sistemazione all’esterno dell’antica costruzione».L’ingresso della Fornace è stato inoltre integrato con quello della villa comunale. Erano «tre le cose che gli agropolesi individuavano come segno di identità e di appartenenza: Trentova, Castello e Fornace. Tutte e tre sono state acquisite al patrimonio pubblico, grazie all’amministrazione in carica, togliendole ai privati».Esempio di archeologia industriale, la vecchia Fornace, una volta terminati i lavori, sarà sede di numerose attività. I circa 200 metri quadrati che ospitavano il vecchio forno per la cottura dei mattoni, potrebbero divenire sede di mostre, degustazioni e magari di una pinacoteca. I lavori della storica struttura, primo stralcio, sono iniziati il 16 ottobre 2013 dopo un iter molto lungo. Il progetto preliminare dei lavori di riqualificazione urbana dell’area ex Fornace, rimasta in attività nel periodo compreso dal 1880 al 1969, dell’importo complessivo di 7,2 milioni di euro, venne approvato dalla giunta nel 2008. Nel 2011, seguì la proposta da parte del Comune di esercitare il diritto di prelazione relativamente allavendita dell’area; nel gennaio 2012 il consiglio approvò il programma delle opere pubbliche per il triennio 2012/2014 e l’elenco annuale 2012; nel febbraio 2012 seguì il progetto preliminare dei lavori di 750mila euro, quindi quello definitivo.Andrea Passaro

About Author