19 Luglio 2024

AGROPOLI,AFFIDATI I LAVORI PER LA FASE FINALE DEL LIDO AZZURRO

AGROPOLI. Partiranno a breve i lavori, ad Agropoli, per gli interventi di difesa dall’erosione della costa e dell’abitato in località Lido Azzurro, consistenti in “lavori di completamento del secondo lotto finalizzati anche al miglioramento del ricambio idrico nel bacino”. L’Unione dei comuni Alto Cilento, quale Centrale unica di committenza, ha aggiudicato, in maniera definitiva, gli interventi alla ditta Ferrara Costruzioni marittime e terrestri srl di Napoli che ha offerto un ribasso percentuale pari al 34,700 per cento, quindi per l’importo di 148.871,91 euro al netto degli oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso, oltre Iva.Le operazioni, che dovrebbero partire nel giro di pochi giorni e concludersi entro l’inizio della stagione estiva, si pongono lo scopo di rimediare alle criticità emerse a seguito della messa in opera della barriera emersa, nello spazio acqueo antistante la spiaggia che sorge nelle adiacenze di via Kennedy.«I lavori – spiega l’assessore al porto e demanio, Massimo La Porta – consisteranno nella predisposizione di due nuove aperture nella barriera emersa, oltre a quella già operata. Lo scopo dell’amministrazione è creare un effetto “pompa idrovora” che spinga fuori la posidonia, la quale entra nella baia ed emana cattivi odori, una volta spiaggiata. Quindi favorire il ricambio idrico. Saranno poi messi in opera due pennelli perpendicolari alla linea di spiaggia, al fine di porre rimedio all’erosione nella parte centrale dell’arenile»Soluzioni sono state suggerite dalla DHI Srl di Genova che è stata incaricata dal comune cilentano di operare uno studio modellistico finalizzato ad analizzare le dinamiche costiere ed il ricambio idrico del lido Azzurro.Andrea Passaro 

About Author