22 Febbraio 2024

AGROPOLI,CORRIDA NELLA BUFERA SI SPACCA L’AMMINISTRAZIONE,TUTTI CONTRO IL SINDACO

Tanto tuonò che piovve.La corrida diventa un caso politico.I fondi alla corrida non li vuole dare nessuno tranne che il sindaco,l’unico  che ha deciso. Tutti prendono ordini ed eseguono  e tutti prendono le distanze da questa manifestazione anche se poi di sicuro andranno a fare passerella nel palazzetto dello sport.Nessuno parla apertamente ma non sono d’accordo sui fondi a pioggia ad un evento squallido e fuori luogo.Anche gli organizzatori del carnevale fanno sapere che con il carnevale la corrida non c’entra e toglie solo fondi e spazi alla kermesse  in maschera e alla sfilata dei carri. Ad uscire allo scoperto pubblicamente l’assessore Santosuosso attraverso la stampa e l’assessore la Porta il quale ha mostrato la sua avversità sia in giunta che in molti altri ambienti,gli altri non parlano ma dall’entourage di Adamo Coppola vice sindaco e futuro primo cittadino  si evince un certo malumore nei confronti del sindaco Alfieri per la leggerezza con la quale ha favorito il via libera ad organizzatori che già hanno ottenuto fondi per altre manifestazioni e sopratutto per il natale al centro storico,la recita da scuole medie fatta passare per presepe vivente.E proprio in quella circostanza il sindaco e molti assesori si arrabbiarono per lo squallore presentato. I sostenitori di Adamo Coppola ritengono che il forum e la pro loco 2 sono delle palle al piede del candidato sindaco lasciate da Alfieri  e anche se Adamo Coppola non lo dice apertamente lo pensa. Il boomerang per Coppola è anche qualche altra associazione sulla quale negli ultimi tempi sono piovuti fondi strani.Nella maggioranza serpeggia da tempo un dissenso sulle attività svolte con soldi pubblici e ritengono inopportuna la presenza tra le stanze del sindaco e degli assessori dei rappresentanti di tali associazioni i quali si aggirano ripetutamente nei corridoi del municipio. A guidare la rivolta interna è il consigliere Giuseppe De Filippo il quale arringa con rabbia contro forum e pro loco 2 e se la protesta interna è capeggiata da lui che queste due associazioni le ha inventate e sostenute significa che per Adamo Coppola il problema è reale.Non in termini elettorali perchè il risultato è scontato ma sugli equilibri una volta che Alferi ha lasciato il municipio.I tentativi di equilibrare la situazione e riportare la calma sono affidati al consigliere Franco Di Biasi  il quale sta tentando di far ragionare un po tutti ma senza fortuna.Anche l’informagiovani ha preso le distanze da tempo da queste due associazioni.Malandrino dalla minoranza ha chiesto la lista dei fondi assegnati a queste associazioni mentre l’associazione camelot fa sapere che per l’evento dell’arrivo della befana mai è stato chiesto un finanziamento del comune e tutto si svolge regolarmente con successo. La corrida diventa un caso politico a pochi mesi dallo scioglimento del consiglio comunale dopo un decennio di successi e soddisfazioni per la città di Agropoli con Alfieri che passa alla storia come il miglior sindaco di sempre e nemmeno lui sfugge alla protesta interna e si trova oggi davanti ad un argomento che se si fosse portato alle votazioni in giunta e in consiglio comunale lo avrebbe visto soccombere.Alfieri è ancora in tempo a revocare i fondi per questa manifestazione squallida per la quale tutti si sono schierati contro anche se hanno paura di dirlo.Una volta tanto faccia come chiedono gli altri e li accontenti,la spaccatura intellettuale della maggioranza è evidente.Almeno una volta non li faccia sembrare dei burattini.Sergio Vessicchio

About Author