23 Luglio 2024

AGROPOLI,IN 50.000 PER LA MADONNA DELLE GRAZIE

SI E’ CONCLUSA LA DUE GIORNI DEL PASSAGGIO DELLA MADONNA DELLE GRAZIE ESALTATA DALLA CITTA’, FEDELI IN PROCESSIONE STREPITOSO IL NUOVO ABITO DELLA MADONNA,TORNA L’ARCO ILLUMINANTE

Alla fine portatori sfiniti ma contenti con la gioia sul volto di aver portato in processione la Madonna delle Grazie una icona religiosa della città di Agropoli sotto il cui manto tutti sono cresciuti. E vederla perentoria camminare per le strade della città di Agropoli la suggestione travolge anche il sentimento. E’ bellissima e lo era ancor di più con il vestito nuovo finanziato dalla signora Maria e cucito dalla signora Claudia e dalla signora Cecconi. Esaltante il passo spedito della Madonna, superlativo il suo sguardo, da brividi il suo passaggio. E’ troppo bella la Madonna delle Grazie quando scende da via Piave, quando invade corso Garibaldi, quando si presenta a via Mazzini e quando si arrampica sugli scaloni al centro storico. Il lungo e applaudito ritorno in chiesa è sempre un arrivederci pieno di commozione. Fra l’altro bella l’illuminazione, eccellenti i fuochi e superlativa la banda capace di accompagnare la Madonna in due giorni con marce a dir poco bellissime suonate con la maestria straordinaria dei maestri ben vestiti e ordinati ma soprattutto bravi. Da giro questa è una banda che non teme confronti sicuramente una delle migliori se non la migliore e tutti se ne sono accorti durante la processione. Peccato che annovera due pecore nere, due energumeni i quali stonano in un contesto così brillante. Bisognerebbe far pulizia. Poi ci sono anche aspetti negativi dell’evento religioso  ma ci piace guardare al bicchiere mezzo pieno e parlare di una processione bellissima, seguitissima e piena di fede. E’ quanto basta per ricordarla nel migliore dei modi. In basso i video con i momenti salienti.

 

About Author