21 Giugno 2024

AGROPOLI,LA RIANIMATIVA RESTA ANCORA UN MESE ACCOLTO L’APPELLO DEL SINDACO COPPOLA,A CAPACCIO I CITTADINI CHIEDONO LA CROCE AZZURRA

Per il momento il pericolo del blocco dell’importante servizio della rianimativa è scongiurato ma si aprono nuove prospettive come quelle relative all’attribuzione al servizio in essere all’ospedale,queste le parole del sindaco Adamo Coppola:

“L’Asl ha accolto il nostro appello di ieri, predisponendo fin da oggi la prosecuzione del servizio dell’ambulanza rianimativa, postazione di Agropoli, per un altro mese. Sarà fornito dalla Croce bianca. Scongiurato quindi il blocco che si era paventato. Nel frattempo l’Asl, anche in funzione del Covid Hospital in corso di attivazione, avrà il tempo per stabilire le modalità per garantire il prosieguo di tale importante presidio a tutela della salute sul nostro territorio

Nel frattempo alcuni cittadini hanno contattato la nostra redazione sostenendo che Capaccio Paestum potrebbe rimanere al palo e scoperta nella lotta all’emergenza. Secondo i cittadini ne serve un’altra e si potrebbe riattivare la croce azzurra anche perchè con la riapertura a pieno regime dell’ospedale il lavoro potrebbe incrementarsi e una sola non basterebbe.

About Author