26 Maggio 2024

AGROPOLI,LA SENTENZA DEL TAR PER INTERO CONTRO I BROGLI ELETTORALI


REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO


Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania sezione staccata di Salerno (Sezione Prima)
ha pronunciato il presente
DISPOSITIVO DI SENTENZA
sul ricorso numero di registro generale 1250 del 2022, integrato da motivi aggiunti, proposto da Raffaele Pesce, rappresentato e difeso dagli avvocati Elio Cuoco, Antonio Scuderi, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
contro
Comune di Agropoli, in persona del Sindaco in carica, rappresentato e difeso dall’avvocato Sergio Perongini, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
nei confronti
Roberto Mutalipassi, rappresentato e difeso dall’avvocato Lorenzo Lentini, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
Maria Giovanna D’Arienzo, rappresentata e difesa dall’avvocato Luca Leoni, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
Rosario Bruno, Francesco Crispino, Michele Pizza, Maurizio Abagnala, Rosa Lampasona, Emidio Cianciola, Gennaro Russo, Pietro Paolo Marciano, Mario Pesca, Franco Di Biasi, Nicola Comite, Giancarlo Santangelo, Giuseppe Cammarota, Roberto Apicella, Giuseppe Di Filippo, rappresentati e difesi dagli avvocati Luca Leoni, Salvatore Mastrolia, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
sul ricorso numero di registro generale 1322 del 2022, proposto da Arturo Farese, rappresentato e difeso dall’avvocato Elio Cuoco, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
contro
Comune di Agropoli, in persona del Sindaco in carica, rappresentato e difeso dall’avvocato Sergio Perongini, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
nei confronti
Roberto Mutalipassi, rappresentato e difeso dall’avvocato Lorenzo Lentini, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
Gerardo Santosuosso, rappresentato e difeso dall’avvocato Nicola Nastro, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
Rosario Bruno, Francesco Crispino, Michele Pizza, Maurizio Abagnala, Rosa Lampasona, Emidio Cianciola, Gennaro Russo, Pietro Paolo Marciano, Mario Pesca, Franco Di Biasi, Nicola Comite, Giancarlo Santangelo, Giuseppe Cammarota, Roberto Apicella, Giuseppe Di Filippo, rappresentati e difesi dagli avvocati Luca Leoni, Salvatore Mastrolia, con domicilio digitale come da PEC da Registri di Giustizia;
per l’annullamento
quanto al ricorso n. 1250/2022 e ai primi motivi aggiunti:
a) del verbale delle operazioni dell’Ufficio Centrale insediatosi presso il Comune di Agropoli in data 14/6/2022, modello N. 51/Com, che in data 16/6/2022 e 24/6/2022 ha proclamato, rispettivamente, Sindaco del Comune di Agropoli il Dott. Roberto


Mutalipassi e, successivamente, i Consiglieri Comunali e di tutti gli atti precedenti, connessi e conseguenti relativi alle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agropoli svoltesi il 12/6/2022, unitamente al verbale di determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste collegate;
b) di tutti i verbali degli Uffici Elettorali di Sezione nelle quali si sono svolte le operazioni elettorali del Comune di Agropoli in data 12/6/2022, ovvero delle sezioni nn. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20 e 21, con espressa richiesta di verificazione delle schede scrutinate e del materiale contenuto nei plichi rimessi da ogni singola sezione elettorale nonché di quant’altro Codesto Ecc.mo Tribunale dovesse ritenere utile ai fini del decidere;
c) per quanto possa occorrere, della delibera del Consiglio Comunale di Agropoli di convalida degli eletti dagli estremi non conosciuti;
d) di ogni altro atto presupposto, connesso o consequenziale comunque lesivo degli interessi del ricorrente;
quanto ai secondi motivi aggiunti relativi al ricorso n. 1250/2022
a – del verbale delle operazioni dell’Ufficio Centrale insediatosi presso il Comune di Agropoli in data 14.6.2022, Modello N. 51/Com, con cui in data 16.6.2022 e 24.6.2022 ha, rispettivamente, proclamato eletto alla carica di Sindaco del Comune di Agropoli il dott. Roberto Mutalipassi e, successivamente, i Consiglieri Comunali, in uno a tutti gli atti precedenti, connessi e conseguenti alle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agropoli svoltesi il 12.6.2022, unitamente al verbale di determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste;
b – del verbale delle operazioni elettorali del 12.6.2022, relativo alla Sezione n. 21 del Comune di Agropoli; nonché per l’accertamento della nullità delle operazioni elettorali per il rinnovo della Carica di Sindaco e del Consiglio Comunale del Comune di Agropoli del 12 giugno 2022 e conseguente obbligo di rinnovazione, totale o parziale, delle consultazioni;
quanto ai terzi motivi aggiunti relativi al ricorso n. 1250/2022


a – del verbale delle operazioni dell’Ufficio Centrale insediatosi presso il Comune di Agropoli in data 14.6.2022, Modello N. 51/Com, con cui in data 16.6.2022 e 24.6.2022 ha, rispettivamente, proclamato eletto alla carica di Sindaco del Comune di Agropoli il dott. Roberto Mutalipassi e, successivamente, i Consiglieri Comunali, in uno a tutti gli atti precedenti, connessi e conseguenti alle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agropoli svoltesi il 12.6.2022, unitamente al verbale di determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste;
b – dei verbali delle operazioni elettorali del 12.6.2022, relativi alla Sezioni nn. 7 e 14 del Comune di Agropoli; nonché per l’accertamento della nullità delle operazioni elettorali per il rinnovo della Carica di Sindaco e del Consiglio Comunale del Comune di Agropoli del 12 giugno 2022 e conseguente obbligo di rinnovazione, totale o parziale, delle consultazioni;
quanto al ricorso n. 1322/2022 e ai primi motivi aggiunti:
a) del verbale delle operazioni dell’Ufficio Centrale insediatosi presso il Comune di Agropoli in data 14/6/2022, modello N. 51/Com., che in data 16/6/2022 e 24/6/2022 ha proclamato, rispettivamente, Sindaco del Comune di Agropoli il Dott. Roberto Mutalipassi e, successivamente, i Consiglieri Comunali e di tutti gli atti precedenti, connessi e conseguenti relativi alle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agropoli svoltesi il 12/6/2022, unitamente alla determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste collegate;
b) di tutti i verbali degli Uffici Elettorali di Sezione nelle quali si sono svolte le operazioni elettorali del Comune di Agropoli in data 12/6/2022, ovvero delle sezioni nn. 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10, 11, 12, 13, 14, 15, 16, 17, 18, 19, 20 e 21, con espressa richiesta di verificazione delle schede scrutinate e del materiale contenuto nei plichi rimessi da ogni singola sezione elettorale nonché di quant’altro Codesto Ecc.mo Tribunale dovesse ritenere utile ai fini del decidere;
c) per quanto possa occorrere, della delibera del Consiglio Comunale di Agropoli di convalida degli eletti dagli estremi non conosciuti;
d) di ogni altro atto presupposto, connesso o consequenziale comunque lesivo degli


interessi del ricorrente;
quanto ai secondi motivi aggiunti relativi al ricorso n. 1322/2022
a – del verbale delle operazioni dell’Ufficio Centrale insediatosi presso il Comune di Agropoli in data 14.6.2022, Modello N. 51/Com, con cui in data 16.6.2022 e 24.6.2022 ha, rispettivamente, proclamato eletto alla carica di Sindaco del Comune di Agropoli il dott. Roberto Mutalipassi e, successivamente, i Consiglieri Comunali, in uno a tutti gli atti precedenti, connessi e conseguenti alle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agropoli svoltesi il 12.6.2022, unitamente al verbale di determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste;
b – del verbale delle operazioni elettorali del 12.6.2022, relativo alla Sezionen. 21 del Comune di Agropoli; nonché per l’accertamento della nullità delle operazioni elettorali per il rinnovo della Carica di Sindaco e del Consiglio Comunale del Comune di Agropoli del 12 giugno 2022 e conseguente obbligo di rinnovazione, totale o parziale, delle consultazioni;
quanto ai terzi motivi aggiunti relativi al ricorso n. 1322/2022
a – del verbale delle operazioni dell’Ufficio Centrale insediatosi presso il Comune di Agropoli in data 14.6.2022, Modello N. 51/Com, con cui in data 16.6.2022 e 24.6.2022 ha, rispettivamente, proclamato eletto alla carica di Sindaco del Comune di Agropoli il dott. Roberto Mutalipassi e, successivamente, i Consiglieri Comunali, in uno a tutti gli atti precedenti, connessi e conseguenti alle elezioni del Sindaco e del Consiglio Comunale di Agropoli svoltesi il 12.6.2022, unitamente al verbale di determinazione della cifra elettorale di lista o di gruppo di liste;
b – dei verbali delle operazioni elettorali del 12.6.2022, relativi alla Sezioni nn. 7 e 14 del Comune di Agropoli; nonché per l’accertamento della nullità delle operazioni elettorali per il rinnovo della Carica di Sindaco e del Consiglio Comunale del Comune di Agropoli del 12 giugno 2022 e conseguente obbligo di rinnovazione, totale o parziale, delle consultazioni.
Visti i ricorsi i motivi aggiunti e i relativi allegati;


Visto l’art. 130, co. 7, cod. proc. amm.;
Visti gli atti di costituzione in giudizio del Comune di Agropoli, di Roberto Mutalipassi, di Maria Giovanna D’Arienzo, di Rosario Bruno, di Francesco Crispino, di Michele Pizza, di Maurizio Abagnala, di Rosa Lampasona, di Emidio Cianciola, di Gennaro Russo, di Pietro Paolo Marciano, di Mario Pesca, di Franco Di Biasi, di Nicola Comite, di Giancarlo Santangelo, di Giuseppe Cammarota, di Roberto Apicella, di Giuseppe Di Filippo nonché di Gerardo Santosuosso;
Visti tutti gli atti della causa;
Relatore nell’udienza pubblica del giorno 25 ottobre 2023 il dott. Raffaele Esposito e uditi per le parti i difensori come specificato nel verbale;
PER LE RAGIONI CHE SARANNO ESPOSTE IN MOTIVAZIONE
Il Tribunale Amministrativo Regionale per la Campania, sezione staccata di Salerno (Sezione Prima), definitivamente pronunciando sui ricorsi e sui relativi motivi aggiunti, come in epigrafe proposti, disposta la riunione del ricorso n. 1322/2022 al ricorso n. 1250/2022, li accoglie nei sensi e nei limiti di cui in motivazione.
Compensa le spese e le competenze di lite tra le parti, ivi incluse quelle relative alla verificazione.
Ordina che la presente sentenza sia eseguita dall’Autorità amministrativa.
Così deciso in Salerno nella camera di consiglio del giorno 25 ottobre 2023 con l’intervento dei magistrati:
Leonardo Pasanisi, Presidente
Anna Saporito, Referendario
Raffaele Esposito, Referendario, Estensore
L’ESTENSORE Raffaele Esposito
IL PRESIDENTE Leonardo Pasanisi

N. 01250/2022 REG.RIC.
IL SEGRETARIO

About Author