21 Aprile 2024

AGROPOLI,LO SCANDALO DEL GUARIGLIA/VIDEO

Nessuna descrizione disponibile.

Nessuna descrizione disponibile.

Nessuna descrizione disponibile.

 

Sotto accusa c’è l’Agropoli che detiene la gestione(si fa per dire) dello stadio, Il sindaco e la giunta che ci fanno campagna elettorale , il delegato allo sport Gennaro Russo il quale se ne sbatte e consente al sindaco ogni operazione sbagliata e l’ufficio predisposto al municipio dove c’è il funzionario Giuseppe La Porta il quale mai ha voluto rispondere su come viene assegnato il campo sportivo, come si paga, quanto si paga e dove finiscono i fondi che l’amministrazione percepisce e non spende dal Guariglia. La vicenda dello stadio Guariglia è aberrante, lo si usa solo per fini elettorali ed è letteralmente abbandonato e se non ci fosse la gelbison che vi spende fior di quattrini per la manutezione del terreno di gioco e non solo verserebbe in gravissime condizioni. E poi l’egemonia dell’ateltica leggera, una sola società che monopolizza quasi tutto l’impiaqnto creando il disordine di cui  vi proponiamo le immagini in basso. Vabbè sull’atletica leggera abbiamo detto tutto quello che c’era da dire e confermiamo sempre in attesa che funzionario, sindaco e delegato allo sport ci possano chiarire,non lo faranno mai, per quale motivo queste concessioni alla saocietà di Angelo Palmieri e come mai le opposizioni non intervengono e non fanno presente questa delicatissima situazione sulla quale la magistratura dovrebbe intervenire subito perchè quanto meno fa pensare il rapporto fiduciario e intimo tra il sindaco, un consigliere comunale(Pizza) e Palmieri cosa che avveniva anche con Alfieri e Coppola quando facevano i sindaci. Qual’è il legame tra Palmieri e Pizza piuttosto che con Mutalipassi.

 

 

Il degrado nel quale versa lo stadio ha sicuramente un colpevole il comune ma che scarica sull’Agropoli che detiene la gestione, una sorta di scarica barile perchè non si capisce dove finisce l’autonomia dell’Agropoli e dove comincia l’egida del municipo. Se è in gestione comanda l’Agropoli altrimenti è uno sporco imbroglio tra l’amministrazione comunale e l’Agropoli. Chi deve pulire l’Agropoli o il municipo? Chi da i permessi l’Agropoli o il funzionario? Chi deve provvedere alla manutenzione l’Agropoli o il municipio? Non si capisce il resto di niente. Chi controlla gli orari di entrata e di uscita delle società? Chi deve monitorare in tal senso? E chi controlla quante ore fa l’atletica leggera e quanto paga e se l’impianto è utilizzato per le ore che si paga? Il deposito e lo schifo che c’è e che vi documentiamo in basso è autorizzato? Da chi è regolamentato? E l’opposizone dov’è, cosa fa, perchè sta zitta? Lo stadio è una marchetta elettorale e lo dimostra la condizione in cui versa l’Agropoli calcio fatta tanto per farla. Su questo torneremo ancora, Mutalipassi e i suoi soci presenti, occulti, sotto banco e gli scambisti di voti non possono farla sempre franca. Sullo stadio lo scandalo è troppo evidente ma la città ormai è rassegnata perchè il Guariglia è solo un aspetto delle condizioni in cui versa la città di Agropoli. Sergio Vessicchio in basso il video dello scandalo.

About Author