23 Giugno 2024

AGROPOLI,SI É INSEDIATA LA COMMISSARIA

La dottoressa Fulvia Zinna salernitana si è insediata questa mattina al comune di Agropoli. E’ arrivata alla 9,50 circa ed ha trovato l’ex sindaco Mutalipassi a riceverla in municipio. Un colloquio di pochi minuti prima di liquidare l’esponente di partito ex sindaco faccia gialla Mutalipassi ancora attaccato alla poltrona nonostante la sua condizione di abusivo e arrogante. I brogli elettorali hanno prodotto questa situazione ed ora con le elezioni in 4 sezioni (7,14,16,21) in attesa del consiglio di Stato che potrebbe cambiare tutto far ritornare Mutalipassi, confermare le elezioni, ridurre le sezioni, aumentare le sezioni.In mattinata la commissaria ha incontrato i funzionari, i capi area, il comandante della polizia municipale.

 

Ha detto di voler incontrare la stampa nei prossimi giorni.Intanto in città cresce il dibattito tra i pro e i contro ma la sensazione di abbottonamento da parte della gente è evidente. Il sistema camorristico -amministrativo, anche in stile gomorra,  come  è emerso anche  dai brogli elettorali, mette paura all’opinione pubblica. Forse il comune di Agropoli andrebbe commissariato per almeno 3 anni vista la collusione politico malavita e in special modo l’oppressione di un sistema consolidato e delinquenziale. Basta fare un giro tra i vari uffici comunali e si trovano persone che sono passati prima per il pd e poi si sono consolidati al municipio. La situazione è molto difficile e la cappa delinquenziale che opprime la città di Agropoli non accenna a diminuire. La cosa pubblica come affare privato, usano il municipio come casa loro mettendo apprensione e imbarazzo per i cittadini che non sono dalla loro parte. Sergio Vessicchio

About Author