21 Luglio 2024

AGROPOLI,UN ANNO FA L’ALLUVIONE MISE IN GINOCCHIO LA CAPITALE DEL CILENTO

 

In occasione dell’ anniversario dell’ alluvione del 19  novembre 2022, l’ emittente tv infocilento ha realizzato un servizio giornalistico in localita’ Moio per sentire direttamente dalla voce dei cittadini le impressioni e le valutazioni a distanza di un anno dal tragico evento! Tante le promesse fatte, ristori, manutenzione straordinaria e intervento definitivo di risanamento del reticolo idrico dell’area Moio, che nel corso degli anni e’ stata causa di diversi eventi alluvionali con danni alle proprieta’ private come avvenne in grave modalita’ nel corso del novembre 2022.

 

 

Ebbene, la cosa che si evidenzia e’ l’ assenza di testimonianze ad eccezione di qualche impavido cittadino o cittadina che non curante delle conseguenze hanno manifestato tutto il loro disappunto verso l’ amministrazione comunale guidata dal nominato sindaco mutalipassi faccia gialla per l’assenza di risposte adeguate. Dove sono le centinaia di persone che subirono ingenti danni? Perche’ la gente non parla? Perche’ si ha paura di manifestare dissenso? In citta’ si e’ instaurato un clima di terrore. L’unica risposta giunta da palazzo di citta’ e’ stata la spedizione punitiva di tecnici comunali e polizia municipale per accertare eventuali abusi edilizi. E’ noto che da qualche mese sono in corso accertamenti anche con il concorso dei carabinieri forestali e la gente ha paura. Si associa la manifestazione del dissenso e di condanna per l’ immobilismo dell’amministrazione comunale alla probabile spedizione punitiva che potrebbe seguire ad eventuali dichiarazioni rese!

 

 

 

Tuttavia, come spesso accade, quando si tenta di far assopire il dissenso non con il confronto ed assunzione di responsabilita’ ma con le ritorsioni e la pressione psicologica la reazione e’ peggiore e inaspettata. Perche’ il Sindaco non ha mostrato i muscoli con la Regione Campania? Perche’ non rende noto l’atto amministrativo con il quale sono stati stanziati i ristori ? Perche’ non ha il coraggio di difendere la comunita’ di cui si professa sindaco? Si registra la sua totale assenza sulla questione ospedale, sui rimedi all’alluvione 2022 ma lo si registra presente all’ inaugurazione della nuova stagione teatrale piuttosto che a rilasciare interviste in cui di professa fiducioso della Giustizia sulla questione elezioni ma con pochi intimi non fa mistero di forte preoccupazione per esito ricorso.Attento pseudo sindaco faccia gialla che potresti essere giudicato anche dai quei cittadini che hai snobbato e provare la sensazione di perdente, quale quello che sei e che ai piu’ gia’ risulti esserlo! Girati intorno e se usi acume dovresti gia’ sentire la sensazione di vuoto che e’ quella che proverai con forza quando diverrai solo il rag. Mutalipassi.Sergio Vessicchio

Alluvione nel Cilento, scuole chiuse anche ad Agropoli. Il Governo:  "Sostegno a famiglie ed imprese"

 

About Author