20 Maggio 2024

AGROPOLI,VIGILESSA MASSACRATA DI BOTTE A TRENTOVA,L’APPLAUSO DEL WEB

Un aggressione vile e senza giustificazione quella che ne pomeriggio di oggi 13agosto ha visto protagonista negativa una vigilessa del comune di Agropoli.La donna in servizio non si sa per quale specifico motivo si trovasse a trentova quando due persone l’hanno spintonata e scaraventata in una cunetta prima di colpirla al volto.L’ufficiale non si è data per vinta e ha cercato di reagire prendendo il resto senza riportare conseguenze. Sembra che i due aggressori siano scappati.Un atto vergongoso che colpisce in faccia la città di Agropoli ed è la conseguenza di cosa oggi c’è in mezzo alla strada di una città violenta,insicura e senza controllo.Il pestaggio alla vigilessa rappresenta l’ennesimo motivo di vergogna e dimostra come i cittadini rischino tutti quanti.I vigili urbani con la loro assenza sulle strade,forse fanno altri lavori all’interno del corpo tralasciando la viabilità,hanno esposto la città alle ripetute aggressioni che si ripetono ad ogni ora con auto e moto sopratutto e con scooter che minano la vita della gente.Il pestaggio a uno di loro rappresenta il tocco del fondo.L’ulteriore verogna e che l’atto è stato salutato sui social con un approvazione senza nessun pudore con gente che ha esultato contestando la mancanza dei vigili e ritenendo i vigili urbani di Agropoli i peggiori in senso assoluto.Invece va detto che sotto l’aspetto tecnico fanno scuola,le azioni all’interno del municipio le coprono nel migliore dei modi ma non riescono a tenere a bada una popolazione come quella agropolese nella maggior parte marcia come pensiero che pensa solo a delinquere con abusi di ogni genere.La nostra testata esprime solidarietà alla vigiliessa picchiata.

About Author