25 Luglio 2024

DOPO LA TRAGEDIA DI IERI IN COSTIERA AMALFITANA ARRIVA PERENTORIA LA DENUNCIA DI SALVATORE GAGLIANO

Nicola Fusco il giovane che ha perso la vita ieri, in alto salvatore Gagliano e la veduta del disastro

“La vera realtà dei fatti è che dal lontano 1990 sia la statale163Amalfitana che le strade provinciali versano letteralmente in uno stato di abbandono, senza cura e senza che venga fatto alcun tipo di manutenzione concreta” A dirlo, dopo la tragedia avvenuta sul tratto della strada provinciale che da Ravello porta a Castiglione, verso la S.S. 163 Amalfitana, dove ha perso la vita il 29enne Nicola Fusco di Agerola, il Presidente dell’Associazione per la tutela delle vittime della strada Costiera Amalfitana, Salvatore Gagliano già sindaco di praiano, consigliere regionale e titolare del tritone uno dei più importanti alberghi residence della costiera amalfitana.

 

L’associazione che fa capo a Gagliano aveva già denunciato alcune criticità riferite alla viabilità in costiera. “Il manto di asfalto viene sistemato soltanto in situazioni particolari, come il passaggio del Giro d’Italia di questi giorni, i muretti, alcuni dei quali non superano i 50 cm. di altezza, sono bassi, vetusti e di certo non danno alcun senso di sicurezza ed adeguata protezione. Ci viene naturale domandarci: esistono delle norme che andrebbero rispettate?” conclude Gagliano che parla di una costiera abbandonata letteralmente da anni dalla politica.

About Author