21 Luglio 2024

EBOLI,RUMENO NON SI FERMA ALL’ALT UCCIDE UN CANE E FINISCE IN UNA SCARPATA

EBOLI. Sotto l’effetto dell’alcool, un uomo di origini rumene a bordo di una Golf non si è fermato all’alt dei carabinieri e dopo un inseguimento è finiito giù da un ponte investendo e uccidendo un cane. È successo l’altra notte all’altezza della zona Epitaffio: il rumeno di 30 anni e residente a Campagna, ha proseguito la sua corsa dopo l’alt ma ha terminato la sua corsa in via Salvemini dove, all’altezza di un piccolo ponte sulla linea ferroviaria, ha primo investito e ucciso il cane poi, dopo aver perso il controllo della vettura è finito nel vuoto scardinando le barriere ai lati della carreggiata.Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco, che hanno estratto l’uomo dall’auto, e il personale del 118, che ha trasportato il ferito al pronto soccorso. Il rumeno per fortuna non ha riportato gravi conseguenze fisiche, ma è stato denunciato per guida pericolosa in stato di ebbrezza e gli è stata ritirata la patente.

About Author