19 Luglio 2024

EBOLI,UN CICLISTA TROVA IL CADAVERE DI UN UOMO SULLA LITORANEA

Foto Stile Tv

Il cadavere di un uomo di 53 anni, straniero già noto alle forze dell’ordine è stato ritrovato a Campolongo, ieri pomeriggio intorno alle 15 da un ciclista Un ciclista di passaggio. Il ciclista si è accorto della sagoma immobile, si è avvicinato, ha scosso l’uomo, ha notato che era esanime e ha lanciato l’allarme. La morte risalirebbe almeno a tre giorni fa.  Il corpo di Mateiu Puiu-Aurel, un senza fissa dimora che si vedeva in giro spesso nella zona della Marina di Eboli, era riverso a faccia sotto. Nella vena di un polso, invece, aveva inserito un ago, di quelli che si applicano ai malati cronici bisognosi di terapia endovena. Sul posto i carabinieri per le indagini. Da un primo esame nono sono presenti segni di violenza.Il 53enne era forse in cura presso un ospedale della zona, da dove si era allontanato prima di trovare la morte accidentale. Al momento non ci sono testimoni oculari.  L’uomo è morto forse per un malore, un infarto fulminante, anche se le successive indagini permetteranno di avere il quadro della situazione più chiaro.

About Author