29 Maggio 2024

GRANDE SUCCESSO AD AGROPOLI CON LA SECONDA TAPPA DEL CIRCUITO NAZIONALE KINDER JOY OF MOVING

La vela giovanile saluta la città di Agropoli dopo un weekend, dal 12 al 14 aprile, di sport e spettacolo in acqua con la second tappa del “Trofeo Optimist Italia Kinder Joy of Moving” che ha visto oltre 280 giovani timonieri, di età compresa tra 9 e 15 anni, provenienti dai principali circoli velici italiani, sfidarsi nello specchio di mare antistante il porto turistico cittadino. 

 

La regata, valida anche come seconda tappa del Circuito Optisud, è stata organizzata dalla Lega Navale di Agropoli sotto il coordinamento del Comitato Regionale FIV e con il pieno supporto dell’Amministrazione comunale di Agropoli e dell’Ufficio circondariale marittimo di Agropoli, e con la collaborazione dell’Istituto Tecnico Vico-De Vivo e di numerose associazioni locali. 

 

I 214 velisti della divisione A ed i 76 baby atleti della divisione B hanno regalato spettacolo in acqua, mentre il porto di Agropoli si è trasformato in un vero e proprio villaggio sportivo, con numerose iniziative organizzate dalla Kinder, sponsor principale del Circuito nazionale. 

 

Grande successo Della Lega Navale Italiana Ostia che conquista tutti i gradini del podio nella Divisione A, con Sara Anzellotti al primo posto e Pietro Lucchesi e Ludovico Maria Quintiliani rispettivamente al secondo e al terzo, ma anche La vittoria nella Divisione B, con Matteo Faraoni.

 

Particolare attenzione sulle tematiche ambientali e sull’accessibilità allo sport velico con la Para Sailing Academy, un progetto della Federazione Italiana Vela volto alla promozione e allo sviluppo della disciplina della vela del settore Para Sailing, e rivolto in maniera trasversale a tutti i suoi componenti (giovani, atleti, tecnici, famiglie). 

 

La tappa cilentana è stata anche l’occasione per sugellare una sinergia importante tra il Giffoni Film Festival ed il mondo della vela. Nella prima giornata di regata, i giovani velisti hanno incontrato il direttore  e l’ideatore del Festival, Claudio Gubitosi, riempiendo il  cineteatro “Edoardo De Filippo” di Agropoli.
All’incontro sono intervenuti il sindaco di Agropoli, Roberto Mutalipassi; il presidente della Lega Navale di Agropoli, Alessio Della Torre; la responsabile di Kinder Joy of Moving, Rita Novelli; il segretario dell’Associazione Italiana Classe Optimist, Walter Cavallucci; il consigliere federale Fabio Colella ed il presidente della Federvela Campania, Francesco Lo Schiavo. L’incontro si è chiuso con l’atteso sorteggio dell’imbarcazione Optimist consegnata al fortunato Pietro Bruno dell’asd Sef Stamura di Ancona.

 

Nella stessa giornata, inoltre, in occasione della seconda edizione del salone delle attività all’aria aperta, “Open Outdoor Experiences” al Next di Capaccio Paestum, la Federvela Campania ha ufficializzato il riconoscimento di “Città della Vela e del Mare” per le città di Agropoli e Sapri, rappresentati dai rispettivi sindaci, Roberto Mutalipassi ed Antonio Gentile. 

 

Per Francesco Lo Schiavo, presidente della V Zona: «Siamo entrati nel vivo della stagione velica, con numerosi appuntamenti che coinvolgono l’intera costa campana e che testimoniano il lavoro dei circoli e l’impegno della Federazione nel promuovere lo sport velico sempre con nuove iniziative e senza dimenticare la cultura del mare e la sicurezza delle attività che lo caratterizzano».

 

“Salutiamo un weekend intenso durante il quale abbiamo avuto modo di vedere all’opera circa 300 giovanissimi timonieri che, con i loro circoli, hanno animato la città di Agropoli, regalandoci uno spettacolo straordinario – commenta Alessio Della Torre, presidente della Lega Navale di Agropoli – Un grande successo che premia gli sforzi organizzativi di tutti gli attori protagonisti e verso i quali va il nostro più caloroso ringraziamento”.

 

 

About Author