Tutto nella ripresa,un uno due di Ciro Loreto in pochi minuti ha dato la vittoria alla Gelbison e si torna alla vittoria dopo tanto tempo. I 3 punti mancavano da troppo tempo, 9 lunghe partite. La gara è stata aspra su di un terreno di gioco rovinato dalla pioggia caduta copiosa nelle ore precedenti. Ma le condizioni del Guariglia hanno finito per esaltare lo spettacolo se è vero come è vero che la contesa ha toccato picchi di agonismo davvero elevati. |

Il 3-5-2 dei padroni di casa ha finito per fare la differenza perchè il Francavilla messo a specchio si è poi disunito con il tempo passando al 4-3-3. Nel rimo tempo la Gelbison tentenna un poco,il Francavilla un pò di supremazia la esercita ma a step i padroni di casa tengono bene anche perchè sono solidi in difesa e il nuovo portiere Anatrella non fa rimpiangere il grande D’Agostino e salva in un paio di circostanze e anche in avvio di ripresa l’ex Cavese fa una grandissima parata su un colpo di testa di Paternò prima che la GELBISON piazza l’uno due micidiale con Loreto il quale prima con un gran tiro di Loreto deviato da Infantino e la palla si insacca nell’angolino basso, il goal viene assegnato proprio all’uomo della deviazione, poco dopo lo stesso Loreto di testa gonfia la rete e manda il GUARIGLIA in visibilio.

La fase finale della partita è una gestione corretta del risultato da parte della squadra di De Sanzo, il 2-0 finale è il risultato giusto per una squadra che rivede la luce e si proietta verso la salvezza in coinsiderazione anche di un mercato molto attivo con gli attaccanti Infantino e Tumminello i quali i si è a De Sena saranno gli uomini goal del finale di stagione.Sergio Vessicchio

Di admin

Sergio Vessicchio blogger, youtuber, social media manager attivo per stampa televisiva, carta stampata, siti web, opinionista televisivo, presentatore, conduttore.

//pagead2.googlesyndication.com/pagead/js/adsbygoogle.js