5 Marzo 2024

L’AGROPOLI BATTE IL FAIANO MA E’ ANCORA NOTTE FONDA 4-1

Nessuna descrizione disponibile.Vittoria rotonda, roboante, ma anccora quasi inutile per la classifica. Se i prossimi risultati saranno in sintonia con l’ultimo filotto probabilmente i delfini potranno uscire fuori dal tunnel altrimenti saranno fini a se stessi. Sul Faiano i favori della vigilia erano tutti per l’Agropoli non solo per l’ultima posizione in classifica dei picentini ma anche per la costrizione in cui i bianco azzurri sono costretti a giocare dopo il complicato avvio di stagione. Il tecnico Ambrosino sta piano piano recuperando uomini preziosi e importanti giocatori e fra poco torna Capozzoli. Rabbeni ha dimostrato, oggi una doppietta, che l’attaccante ci voleva e ora che sta per entrare anche l’argentino si potrà guardare ad altre ottiche. Nel primo tempo benissimo i delfini a più riprese, hanno sfiorato il goal in più circostanze. ma sono anche andati in goal.

 

 

 

 

 

Salvatore Rimoli la sblocca al 18′, il sinistro dell’ex leccese è pennellato si è esulta al Guariglia. Al 37′ raddoppio di Onesto a botta sicura su cross di Gaita come sempre tra i migliori in campo. Determinante l’apporto di Calvanese a sinistra, l’esterno spinge,crossa, va alla conclusione con copiosa sollecitudine. In avvio subito protagonista rabbeni, prima impegna il porrtiere poi segna da vero bomber . Al nono minuto arriva il goal dell’ariete dei Delfini che capitalizza su bel cross di Calvanese. Al 27′ ancora Luciano Rabbeni a chiudere la sfida con un goal capolavoro: una mezza sforbiciata imprendibile. Il Faiano riesce a segnare con un goal capolavoro di  Festa, un tiro a giro alla del Pieno nell’incorocio dei pali. Finisce cos’, l’Agropoli avanza in classifica, l’obiettivo è la salvezza diretta per il momento ma la squadra è costriita per ben altre mete. Sergio Vessicchio

LE PAGELLE

Romano 3 spettatore non pagante, incolpevol sul goal

Lucarelli 6 ha tentato di partecipare alla manovra offensiva senza riuscire, non spinge mai è blocccato in difesa

Calavenese 7 tra i migliori della squadra, ha spinto con razicinio e intelligenza, pulto nella corsa e nel cross, spesso si trova in zona goal, tra i migliori della squadra

Cesani 6 ha fatto il minimo sindacale a non ha fornito grande contributo alla squadra

Sannia S. 5 troppi errori, troppi sgarri, non difende bene, non costrisce bene, prova da dimenticare

Romanelli 6,5 molto bravo, difende bene e costruisce meglio

Sannia A. 5 ha dato un contributo mediocre alla causa è meglio quando gioca in difesa

Gaita 7 la sua solita partita, preciso, veloce scattista ma anche inventore e interditore

Rabbeni 7,5 una dopppietta per confermare le sue doti e la sua carriera, attacccante molto intelligente e anche molto prolifico, ha colpito anche un palo, è troppo bravo e si vede

Rimoli 7 fa cose egrege, e apre le marcature con un gran bel goal, a tratti scompare ma è bellissimo vederlo giocare

Onesto 6,5  ha segnato il secondo goal, non ha fatto una gran partita ma è utile sempre e mai è banale

About Author