30 Maggio 2024

L’AGROPOLI CALA IL POKER E BALZA AL TERZO POSTO,IL CAMBIO DI PANCHINA ANDAVA FATTO PRIMA

E’ stata la partita dei delundenti non tanto per Alba autore di una doppietta e di una partita abbastanza positiva quanto per Guzzi ancora il peggiore in campo ma capace di segnare il suo primo goal stagionale. I peggiori in campo con la Calpazio sono andati entrambi in goal insieme a Vitelli. La squadra ha confermato i miglioramenti mostrati anche se l’Alfaterna era priva di tre giocatori. Il modulo è sbagliato ma i giocatori sono messi al posto giusto, i ruoli non sono sbagliati e questo porta all’equilibrio ricercato da Sanchez e quindi da 4 partite l’ Agropoli non subisce goal e a parte Baronissi va sempre in goal. Peccato che la figc si èinventata un doppio turno di riposo, cosa decretata solo in settimana, perchè con questa scia anche le ultime due partite , più difficili con Faiano e San Marzano, potevano far registrare una crescita ancora più regolare rispetto ai play off da conquistare. Intanto i delfini hanno superato la Scafatese e si sono posizionati al terzo posto. Nel primo tempo la squadra pur giocando bene ha avuto difficoltà ad andare in goal nella prima fase. Una volta sbloccato il risultato con Alba quasi a fine primo tempo, la ripresa ha fatto registrare un controllo totale da parte dell’Agropoli. I goal di Guzzo di rimessa con uno scambio con Margiotta, il terzo con la forza trainante di Vitelli il quale sta facendo un girone di ritorno esemplare e ancora Alba chiude il poker. Nel finale c’è tempo anche per il rientro di Agresta molto importante per i play off. L’Agropoli sta riprendendo quota dopo 40 giorni dall’arrivo del nuovo allenatore durante i quali il tecnico napoletano ha dovuto superare anche il covid. Ha avuto poco tempo per conoscere la squadra e per dargli un’impronta nuova e diversa rispetto allo scncertante girone di andata. Ha messo ordine nello spogliatorio, ha riportato la calma e l’armonia e i risultati stanno arrivando. Forse se il cambio si faceva prima qualche speranza di arrivare primi c’era perchè sarebbe arrivato agli scontri diretti conoscendo ambiente,giocatori ed entourage. Ora si va al maxi ponte,l’eccellenza ritorna il 24 aprile. Sergio Vessicchio

Pagelle

Pragliola, S.V Mai impegnato,pomeriggio tranquillo

Guzzo,5 il gal non gli fa raggiungere la sufficienza, scadente tecnicamente.

Maiese 6 ha fattoil suo senza particolare sussulti.(73′ Matrone s.v),

Pastore, 6 anche per lui pomeriggio tranquillo, gli avanti ospiti non pungevano.

Della Guardia, 6 anche per lui una giornata senza particolari problemi.

De Cristofaro 6 il solito ordine a centrocampo, fa fluire il gioco nelmigliore dei modi. (55′ Agresta S.V),

Natiello,6,5 è sempre superiore alla media, ha tocco in più,passo in più e fa la doppia fase come nessuno

Masocco 6 partita da ordinaria amministrazione, è in ottimo stato di salute. (69′ Bacio Terracinos.v.),

Margiotta 6 l’assit per Guzzi vale un’intera gara, tenta il goal in acrobazia(foto), sarebbe venuto giù lo stadio(84′ Befi s.v),

Alba, 7 la settimana scorsa fu il peggiore in campo, questa volta si è riscattato con una prova maiuscola e due goal di ottima realizzazione.

Vitelli 6,5 sta lievitando di partita in partita, da quando è arrivato Sanchez migliora di partita in partita.Ha una forza travolgente.Piacemoltoquesto giocatre. (77′ Yeboahs.v.).

About Author