18 Luglio 2024

L’AGROPOLI RIMANEGGIATO IMPATTA CON LA VIRTUS AVELLINO 0-0

Il  risultato di 0-0 è giusto. Entrambe le due squadre hanno giocato al di sotto delle proprie possibilità. L’Agropoli senza Rabbeni, Onesto e Rimoli ai quali si è aggiunto anche l’attaccante argentino, fino ad esso ha fatto solo chiacchiere, ha dovuto fare di neciessità virtù e nonostante le tante assenze ha espresso quel bel gioco fatto vedere fino a questo momento. Alla ridda di nomi tra l’infermeia e le squalifiche si è aggiunto un giocatore solitamente bravo ma che oggi ha fatigato ad entrare in partita, Gaita, rimane comunque un punto fermo per la squadra. Nel secondo tempo i delfini hanno perduto anche il centrale difensivo Sannia. La gara è stata gestita a fasi alterne dalle due squadre, in alcuni momenti sembrava che dominasse l’una e in altre che dominasse l’altra, tutte e due le squadre hanno creato oppurtunità per realizzare ma entrambe hanno lasciato a desiderare sotto porta e i due portieri sono rimasti inoperosi. Nella ripresa però la bella notizia arriva dall’ingresso in campo di Capozzoli il quale fa vedere ottimi sprazzi e nel girone di ritorno sarà completamente recuperato. La brutta notizia viene dal settore giovanile, in una gara dove l’emergenza regnava la Juniores avrebbe dovuto dare giocatori all’altezza e invece niente  a dimostrazione che si sta lavarando poco e male e non per la prima squadra ma fine a se stessi, non serve meglio non farla invece di farla diventare un covo di raccomandati, bisognava pagare e rinunciare. Il risultato di 0-0 frena la ricorsa ma non le ambizioni dell’Agropoli, con i rientri e il ricorso al mercato la squadra si assesterà nelle prime 4 in classifica e il girone di ritorno si annuncia bello e spumeggiante. Sergio Vessicchio

LE PAGELLE

Romano, 6 inoperoso ma concentrato, ha perso il pallone in una circostanza ma rimane uno dei migliori portieri della categoria

Lucarelli, 6 ha fatto quanto ha potuto senza sbavature

Calvanese,6 ottima partita nella difesa al centro, anche lui senza sbavature.

Cesani, 4,5 incapace, inoperoso, nullo, non serve è scarso, non ha mai dato l’impressione di costruire il gioco, di prendere per mano la squasra, a dicembre bisogna mandarlo via.

Romanelli, 7 il migliore in campo, ha fatto la fase difensiva con disonvoltura e ha anche costruito spesso il gico.

Sannia S.  6,5 al centro della difesa a tre ha giocato bene fino a quando è stato in campo poi si fermato, nelle prossime ore il responso.(84′ D’Andrea S.V.),

Stallone  5 anche lui è scadente e va mandato via nella sessione di mercato invernale, non incide, non costruisce, non fa niente. (66′ Capozzoli S.V:),

Gaita,4,5 la peggiore partita del campionato per lui che è un punto fermo della squadra, forse deve respirare un po.

Sannia A.,5 schierato centravanti ha fatto quanto ha potuto non si tratta del suo ruolo

Terriuolo 5 Scarichi imprecisi, poca duttilità, schierato sottopunta ma non era il suo ruolo, si è sacrificato(66′ Iazzetta S.V:),

Raucci.6,5 giocatore in odore di essere tagliato paradossalmente ha giocato benissimo per un’ora, i suoi limiti però sono tanti anche se in questa partita è piaciuto non poco.

Nessuna descrizione disponibile.

Nessuna descrizione disponibile.

About Author